Pubblicato il 13/10/20

RIECCO FERNANDO Dopo aver festeggiato il podio a nove anni dall’ultima volta, adesso pregustano il ritorno in macchina del campione che con loro ha vinto gli unici due titoli mondiali della storia. La Renault di Luca De Meo non sarà più in prima persona in Formula 1 dal 2021 ma, a parte il rebranding della scuderia di Enstone con il marchio Alpine che di fatto non cambia la sostanza delle cose, le ambizioni del gruppo francese crescono di pari passo con le prestazioni in pista. E mentre il team è in lotta per il terzo posto tra i costruttori con Racing Point e McLaren, per l’ulteriore step in avanti ci si affida a un certo Fernando Alonso…

IL 2021 È OGGI Proprio oggi l’asturiano è in pista a Barcellona per un nuovo contatto con la Formula 1 dopo due stagioni da nomade del motorsport, tra Wec, IndyCar e Rally Dakar. Lo spagnolo, che non sarà al volante della R.S.20 in una sessione di prove libere 1 in questa stagione, ha la possibilità di provare la monoposto sfruttando l’ultimo dei due filming day che i team hanno a disposizione. Certo, non un test vero e proprio considerando che il chilometraggio è ridotto (solo 100 km) e che si può girare solo con gomme Pirelli studiate appositamente per gli eventi promozionali. Ma comunque un assaggio che sarà utile per indicare la direzione degli sviluppi futuri.

PARLA FERNANDOTornare dietro al volante – ha spiegato Alonso prima del test – è fantastico. Dopo un paio di anni senza la Formula 1, non vedo l’ora di salire in macchina. Sarà come un nuovo inizio, mi sorprenderò della velocità della monoposto, delle prestazioni in frenata e della tenuta in curva, tutte cose che sono sicuro mi lasceranno sbalordito ancora una volta. È molto speciale essere di nuovo al volante proprio a Barcellona, mi ricordo ancora il mio primo test qui nel 2000. Si tratta quindi dello stesso circuito di 20 anni fa, ma anche una delle ultime occasioni per guidare una macchina con il marchio Renault. Mi sento privilegiato ed emozionato. Preparare il test non è stato semplice, viste le restrizioni Covid non abbiamo potuto prepararci con il programma consueto. Ma penso che sarò pronto, sarà solo un filming day quindi dovremo cercare di massimizzare l’apprendimento di questi 100 km”.


TAGS: formula 1 renault f1 fernando alonso f1 F1 Barcellona R.S.20 Filming day Alpine F1