Pubblicato il 11/10/20

CHI SI RIVEDE Alla fine ce l'ha fatta. Con il terzo posto nel GP Eifel, Daniel Ricciardo vince la scommessa con il suo team principal Cyril Abiteboul e riporta la Renault sul podio, a nove anni dall'ultimo conquistato dalla scuderia della casa francese con Nick Heidfeld. Il tedesco chiuse terzo nel GP Malesia del 2011, al volante dell'allora Lotus Renault R31. Ricciardo ha posto fine anche a un'astinenza personale dallo champagne che durava ormai da oltre due anni, per l'esattezza dalla sua vittoria nel GP Monaco del 2018, quando ancora era al volante della Red Bull.

PERSA L'ABITUDINE Come dicevamo, l'australiano ha vinto la scommessa con Abiteboul, il quale dovrà ora farsi un tatuaggio il cui contenuto e la cui posizione verranno scelti dallo stesso Ricciardo. Al Nurburgring la festa della Renault è grande, ma la ruggine nei festeggiamenti si è fatta sentire per il nativo di Perth. Sul podio, infatti, è mancato il tanto atteso shoey, ossia il suo gesto celebrativo di bere dalla scarpa. Si pensava che potesse essere una scelta legata alle normative anti Covid-19, ma nel dopogara è stato lo stesso Ricciardo ad ammettere candidamente di essersi totalmente dimenticato della sua esultanza. Come si può vedere nel video qui sotto, il pilota della Renault sgrana gli occhi quando sente la parola ''shoey''.

RICCIARDO RIMEDIA Ricciardo non poteva lasciare i suoi fan a bocca asciutta (solo virtualmente, per fortuna) e così, al termine delle interviste post gara, è tornato nel motorhome della Renault e ha rimediato alla dimenticanza. In un video pubblicato sul suo profilo Instagram, l'australiano si esibisce in un tardivo ma ben accetto shoey, per celebrare degnamente il risultato di oggi. Con i 15 punti conquistati al Nurburgring, Ricciardo è ora quarto nel Mondiale Piloti e ha spinto la Renault a soli 6 punti dal terzo posto della Racing Point nel Mondiale Costruttori. Cheers!

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Better late than never. BOTTOMS UP 👞🍾

Un post condiviso da Daniel Ricciardo (@danielricciardo) in data:


TAGS: f1 ricciardo Eifel GP 2020 shoey