Autore:
Salvo Sardina

MERCEDES NEL 2021 Dopo essere stato teatro del gran finale di stagione F1, dei test Pirelli per le gomme 2020 e delle prove collettive della Formula 2, non cala ancora il sipario sul circuito di Yas Marina. La pista di Abu Dhabi è stata infatti sede tra ieri e oggi dell’ultima attività del 2019. Protagonista? La Mercedes, che è infatti tornata al lavoro con George Russell per lo sviluppo programmato delle nuove Pirelli che, dal 2021, saranno montate su cerchi da 18 pollici.

Test Pirelli gomme 18" 2019, George Russell (Mercedes)

4 GRAN PREMI Il giovane di scuola Mercedes, quest’anno (e anche il prossimo) in “prestito” alla Williams, si è infatti seduto al volante di una Mercedes W09 del 2018, appositamente modificata a livello sospensivo per utilizzare le Pirelli del futuro. Nella giornata di ieri, la prima in pista con i cerchi da 18”, Russell ha completato 100 giri, replicando oggi con altre 118 tornate che fanno calare definitivamente il sipario sulla stagione. Quasi 1000 km che proiettano il fornitore unico verso il futuro della categoria.

Test Pirelli gomme 18" 2019, George Russell (Mercedes)

ANCHE LA F2 Importante precisare comunque che il test – come sempre accade in questi casi – si è svolto al buio, e cioè senza che il team Mercedes fosse messo a conoscenza delle mescole provate. In pista ha girato anche un prototipo (senza Halo) della monoposto Formula 2 che già nella prossima stagione utilizzerà cerchi da 18”. Il pilota di casa Ferrari, Antonio Fuoco, ha concluso ben 166 giri dopo aver completato, a fine ottobre, oltre 200 giri sul tracciato del Paul Ricard.


TAGS: mercedes pirelli f1 Russell