formula 1

McLaren: contratto da tester ai corridori virtuali


Avatar di Marco Congiu , il 05/05/17

4 anni fa - Occasione da cogliere al volo per tutti gli appassionati di simulatori

McLaren offre un contratto da pilota al simulatore al vincitore di una competizione virtuale

GIOVANI SPERANZE World's Fastest Gamer: si chiama così il concorso organizzato da McLaren per scegliere chi mettere al simulatore di Woking. Per Zack Brown, Direttore Esecutivo McLaren, i videogames hanno raggiunto un livello di realismo tale da essere ormai paragonabili alla realtà: le abilità di pilotaggio, quindi, non dovrebero differire molto tra un "mondo" e l'altro.
 
UNO SU MILLE CE LA FA I candidati si sfidranno su piattaforme selezionate, che porteranno alla creazione di dieci finalisti. Il prossimo autunno, presso la sede della McLaren di Woking, prenderà il via la fase finale del concorso, con il vincitore che verrà scelto anche grazie alle conoscenze tecniche di cui è in possesso, oltre ad aver dimostrto di avere il miglior piede destro del gruppo. Vincere significa firmare un contratto di un anno con McLaren per diventare pilota del simulatore di Woking, contribuendo quindi allo sviluppo tecnico della monoposto di Formula 1. Che pare averne bisogno...

Pubblicato da Marco Congiu, 05/05/2017
Vedi anche
Logo MotorBox