Pubblicato il 17/02/2020 ore 12:35

AFFOLLAMENTO IN SPAGNA Mattinata di traffico intenso sul Circuit de Catalunya di Barcellona. Sul tracciato, che da mercoledì ospiterà i test invernali della F1, si sono alternate in pista la Renault RS20, la Williams FW43 e la Haas VF20. Tutti e tre i team hanno sfruttato il filming day concesso dal regolamento per effettuare lo shakedown delle nuove monoposto, il team americano addirittura prima di presentare ufficialmente la vettura.

HAAS GIOCA D'ANTICIPO La Williams è scesa in pista poche ore dopo aver presentato online la sua FW43. Con il filming day, il team di Grove ha spazzato via i dubbi su possibili ritardi nella consegna della vettura, evitando dunque una ripetizione della figuraccia del 2019. L'onore del battesimo è toccato a George Russell. La Haas, dal canto suo, ha bruciato i tempi facendo scendere in pista la propria monoposto prima dello svelamento ufficiale, in programma sulla pit-lane del circuito di Barcellona la mattina prima dell'inizio dei test. In questo caso è stato Romain Grosjean a mettersi al volante.

F1 2020: Williams FW43

NE RESTANO SOLO DUE Dopo questa intensa giornata, solo la Ferrari e la Racing Point (che presenterà tra poche ore la sua nuova vettura) devono effettuare lo shakedown. Il team di Maranello è atteso in pista per il suo filming day nella giornata di martedì, sempre sul circuito di Barcellona.


TAGS: williams f1 haas FW43 VF20