Pubblicato il 03/06/20

APPUNTAMENTO MANCATO Doveva essere una delle grandi novità della stagione 2020, il Gran Premio del Vietnam sul nuovo circuito – o, se preferite, tilkodromo – della capitale Hanoi. Tra il dire e il fare c’è stata però di mezzo una pandemia che ha costretto la Formula 1 e il mondo intero a prendersi una pausa, dedicandosi ad attività all’insegna del #iorestoacasa. E se Liberty Media non ha ancora escluso la possibilità che il primo Gp del Vietnam della storia si possa disputare comunque quest’anno, nel frattempo un primo assaggio del tracciato disegnato da Hermann Tilke è – neanche a dirlo – virtuale.

Codemasters F1 2020, la locandina di lancio del nuovo gioco della Formula 1

BOOM VIDEOLUDICO Non tutti i settori si sono infatti fermati e, anzi, alcuni hanno vissuto un vero e proprio boom senza precedenti. Tra questi c’è di sicuro l’universo degli eSport, reso celebre dai VirtualGP ufficiali F1 e dall’ampia partecipazione di piloti reali, sportivi professionisti e protagonisti dell’intrattenimento. Tra le varie piattaforme utilizzate, quella più in vista è stata inevitabilmente Codemasters F1 2019, l’unico e più aggiornato videogioco con licenza ufficiale del circus. Il prossimo 10 luglio sarà però sugli scaffali e negli store digitali F1 2020, il nuovo prodotto della software house inglese che ovviamente porterà le monoposto al debutto virtuale giusto una manciata di giorni dopo quello reale previsto per il 5 dello stesso mese al Red Bull Ring.

F1 GP Vietnam, la palazzina dei box del circuito di Hanoi vista dall'alto

IL NUOVO CIRCUITO Grandi protagonisti saranno inevitabilmente i tracciati che invece non vedremo mai dal vivo in questo disagiato 2020. Ci sarà il mitico circuito di Monte Carlo, ma anche il Paul Ricard e la nuova Zandvoort. E ci sarà anche Hanoi con il suo Street Circuit appena ultimato e in attesa di ospitare per la prima volta il circus iridato, teatro di un video teaser con cui gli sviluppatori ci fanno assaporare le prime caratteristiche del nuovo gioco della Formula 1. La resa grafica – vedere per credere – è, come al solito, pazzesca. Un po’ meno apprezzato il layout della pista, con alcuni commentatori su YouTube che già scherzano sui giri annullati a causa dei tagli o sulla somiglianza con i circuiti di Baku e Città del Messico. E voi? Cosa pensate della grande novità (per adesso solo virtuale) del mondiale 2020?


TAGS: f1 GP Vietnam Videogioco F1 Hanoi Street Circuit Hanoi F1 2020 Codemasters Video su YouTube