Pubblicato il 10/04/20

RI-CLERC Ormai è una costante cui ci siamo abituati in questi lenti giorni di quarantena: ogni mercoledì e ogni sabato la Formula 1 su YouTube trasmette in diretta un appuntamento con i Gp più interessanti del passato. E se, da oggi, è possibile anche abbonarsi gratuitamente per un mese alla F1 TV, scegliendo direttamente quale gara rivivere, gli organizzatori del mondiale continuano a decidere per i più pigri cosa ritrasmettere, risolvendo al posto nostro un bel dilemma. Questo sabato è il turno di un’altra tappa storica, quel Gp d’Italia 2019 che ha visto Charles Leclerc trionfare per la seconda volta in carriera, riportando la Ferrari sul primo gradino del podio di casa dopo un’attesa di quasi 10 anni.

F1 GP Italia 2019, Monza: il duello tra Charles Leclerc (Ferrari) e Lewis Hamilton (Mercedes)

ALTA TENSIONE Una vittoria sofferta, portata a casa al termine di una battaglia con Lewis Hamilton, lunga 300 km e senza esclusioni di colpi. Una vittoria polemica per via di alcune manovre al limite – tanto da costringe la Direzione gara a sventolare la bandiera bianca e nera (se non sapete di cosa si tratta potete sempre leggere il nostro approfondimento sulle bandiere della F1) – del monegasco. Una vittoria tesa, arrivata all’indomani del grande sgarbo in qualifica nei confronti del compagno di squadra Sebastian Vettel, poi protagonista di una domenica da dimenticare. Insomma, un’altra gara che entra di diritto nelle grandi classiche da rivedere in quarantena. Appuntamento su YouTube, Facebook e sul sito ufficiale F1.com, sabato 11 aprile a partire dalle 16.00.


TAGS: ferrari monza formula 1 f1 Charles Leclerc GP Italia 2019 F1 Rewind