Pubblicato il 10/04/20

SALTO NELLA STORIA In questi giorni di pandemia e lockdown totale, la Formula 1 non si è tirata indietro. E, anzi, pur in assenza di gare ufficiali – il Gp d’Australia è stato rinviato a data da destinarsi a poche ore dall’inizio delle prime prove libere a causa del contagio di un uomo McLaren nel paddock di Melbourne – non sono pochi i contenuti storici che ci vengono (ri)proposti. Abbiamo iniziato con il Gp del Brasile 2016, corso sotto una pioggia torrenziale che mise in luce le grandi doti di guida di Lewis Hamilton e Max Verstappen, per poi proseguire con il duello nel deserto tra il campione della Mercedes e il rivale Nico Rosberg, in Bahrain nel 2014. E poi, ancora, Gp Australia 1986, Gp Monaco 1996 e la battaglia finale tra Schumacher e Villeneuve, nel Gp d’Europa a Jerez del 1997. Ma non è tutto…

30 giorni di F1 TV gratis

Già, perché da oggi il binge watching (la visione compulsiva di contenuti in streaming) non sarà appannaggio solo delle ultime puntate de La Casa di Carta. La Formula 1 dispone infatti di un archivio sterminato che, da un paio di stagioni, è disponibile on demand per tutti gli abbonati alla F1 TV. Archivio al quale possiamo accedere gratuitamente per 30 giorni (si spera gli ultimi in quarantena) scaricando un coupon che verrà inviato direttamente alla vostra casella email. In Italia, infatti, i diritti televisivi per trasmissione e ritrasmissione dei Gran Premi sono stati acquistati in esclusiva da Sky, ma cade in errore chi pensa che il servizio in abbonamento voluto da Liberty Media non sia attivo anche nel Belpaese.

F1 TV, una delle schermate a disposizione degli abbonati

Che cos’è la F1 TV?

La F1 TV è il servizio in streaming degli organizzatori del mondiale di Formula 1, che consente – per il momento solo in alcune Nazioni – di guardare le gare in diretta streaming e di rivedere on demand una larghissima parte (in continua crescita e aggiornamento, al momento i contenuti sono circa 650) dei Gran Premi del passato. L’abbonamento è fondamentalmente di due tipi: da un lato c’è la F1 TV Pro, non disponibile in Italia, che permette la visione dei Gp in diretta con la possibilità di ascoltare live tutti i team radio dei piloti e di cambiare a piacimento la telecamera on board del nostro beniamino. Dall’altro, c’è la F1 TV Access, l’unico piano che si può sottoscrivere se vi trovate in Italia, che, al costo di 26.99 euro all’anno (o 2.99€ al mese) consente di accedere al live timing completo – con informazioni aggiuntive su gomme, tempi sul giro, telemetria in diretta e mappa dei piloti in pista – e permette poi di rivivere tutte le sessioni di F1, F2, F3 e Porsche Supercup a partire dalla mezzanotte del giorno successivo a quello in cui si sono disputate. Per farla breve: se mi sono perso la gara della domenica, posso guardarla integralmente in differita (e con tutte le caratteristiche della F1 TV Pro, multicamera, team radio e live timing inclusi) qualche ora dopo, a partire dalle 00.01 nella notte tra domenica e lunedì.  

F1 TV, come ottenere il codice sconto per 30 giorni gratis

Abbiamo provato a usufruire dell’offerta ed effettivamente confermiamo che ottenere 30 giorni di F1 TV gratis è semplice, anche se la procedura non è immediatamente comprensibile per tutti, specie per i meno esperti. Per prima cosa bisogna cliccare qui, inserire la propria casella email e attendere l’arrivo del codice di 12 cifre per ottenere lo sconto. A quel punto bisogna registrarsi sul sito della F1 TV, eseguire il login e procedere come se si volesse sottoscrivere un abbonamento mensile da 2.99 euro alla piattaforma. Servirà dunque inserire i dati personali e quelli del pagamento con carta di credito e digitare nella sezione Voucher Code – per avere a disposizione il riquadro si deve cliccare su un piccolo simbolo “+” che si trova sulla destra – il codice da 12 cifre che avrete ricevuto via mail. A quel punto sarete pronti per godervi 30 giorni di Gran Premi on demand. Attenzione però alle sorprese: dopo esservi abbonati, dovrete cliccare su “My Subscription” per verificare i dati del prossimo pagamento. È possibile che sia infatti previsto il rinnovo automatico allo scadere del periodo di prova gratuito, ma basterà cliccare su “Cancel Subscription” per disattivarlo. L’account F1 TV Access prevede la possibilità di utilizzare fino a sei device, tra smartphone, tablet e pc, contemporaneamente.

F1 TV, la pagina in cui sottoscrivere l'abbonamento gratuito

 


TAGS: formula 1 f1 f1 tv Abbonamento F1 TV