F1 2018, GP Monaco, FP1: Daniel Ricciardo svetta con la Red Bull, Vettel quarto con la Ferrari
F1 2018

F1 Monaco 2018, FP1: Ricciardo e la Red Bull al top, Vettel quarto


Avatar Redazionale , il 24/05/18

3 anni fa - Ecco il resoconto delle prove libere 1 del GP di Monaco

Nelle prove libere 1 Daniel Ricciardo ha fatto segnare il miglior tempo con la Red Bull RB14

Benvenuto nello Speciale F1 2018 GP MONACO, composto da 7 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario F1 2018 GP MONACO qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

LA RED BULL FA PAURA È finalmente iniziato il sesto weekend del Mondiale di F1 2018: dopo la Spagna, la massima serie automobilistica si è spostata nel Principato di Monaco, dove le monoposto più veloci del mondo sono scese in pista questa mattina sullo storico circuito di Montecarlo. Una pista difficile e molto tecnica dove, al termine delle prime prove libere, hanno dettato legge a sorpresa le due Red Bull RB14. Il miglior tempo, infatti, è stato centrato dall'australiano Daniel Ricciardo, bravo a fermare il cronometro sull'1'12''126, già sotto il record della pista fatto segnare in qualifica l'anno scorso dalla Ferrari di Raikkonen. Il pilota di Perth, inoltre, è stato seguito a distanza ravvicinata dal suo compagno di squadra, un Max Verstappen staccato di un solo decimo e mezzo e che, insieme a Ricciardo, ha dato la dimostrazione che le vetture di Milton Keynes, questa volta, possono costituire una serie minaccia per Mercedes e Ferrari.

HAMILTON ALL'INSEGUIMENTO Il più vicino alle Red Bull si è confermato il Campione del Mondo in carica, un Lewis Hamilton terzo ma che ha accusato ben 354 millesimi dal miglior tempo di Ricciardo. La W09 EQ Power+, per via del suo passo lungo, fa fatica ad adattarsi allo stretto circuito di Montecarlo, e la testimonianza di queste difficoltà è data anche dal settimo tempo di Bottas, staccato di quasi un secondo e mezzo dalla vetta.

VEDI ANCHE



FERRARI IN ALTO MARE Pochi sorrisi anche nella Scuderia Ferrari, con Vettel solamente quarto e con quasi un secondo da recuperare sulla Red Bull del pilota australiano. In scia troviamo anche il suo compagno di squadra, un Kimi Raikkonen che l'anno scorso qui aveva centrato la pole position e, insieme a Sebastian, aveva fatto doppietta. Oggi, invece, si trovano in difficoltà a tenere il passo dei propri avversari: cambierà qualcosa nelle FP2?

CLASSIFICA DELLE PROVE LIBERE 1 Ecco la classifica al termine delle FP1 a Monaco.

PILOTA TEAM TEMPO GAP
1. Daniel Ricciardo Red Bull 1'12''126  
2. Max Verstappen Red Bull 1'12''280 +0.154
3. Lewis Hamilton Mercedes 1'12''480 +0.354
4. Sebastian Vettel Ferrari 1'13''041 +0.915
5. Kimi Raikkonen Ferrari 1'13''066 +0.940
6. Carlos Sainz Jr Renault 1'13''456 +1.330
7. Valtteri Bottas Mercedes 1'13''502 +1.376
8. Sergio Perez Force India 1'13''717 +1.591
9. Romain Grosjean Haas 1'13''943 +1.817
10. Sergey Sirotkin Williams 1'13''962 +1.836

Pubblicato da Giulio Scrinzi, 24/05/2018
f1 2018 gp monaco
Logo MotorBox