F1/news

F1 GP Baku: resoconto prove libere 2


Avatar di Simone  Dellisanti , il 17/06/16

5 anni fa - F1 GP Baku: Hamilton vola nelle libere. Ferrari in alto mare

F1 GP Baku: Ancora la Mercedes davanti a tutti, sorprendente Perez con la Force India

Benvenuto nello Speciale F1 GP BAKU, composto da 10 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario F1 GP BAKU qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

COSTANZA Ancora Lewis Hamilton davanti a tutti nello spettacolare circuito di Baku City, alla fine delle seconde prove libere del venerdì pomeriggio. A seguire l'inglese, il compagno di squadra Nico Rosberg che è riuscito a chiudere il gap con il vicino di box, limitandolo a 0.690s.

GRATTACAPO MERCEDES Alla fine delle FP2 Nico Rosberg, si è dichiarato abbastanza fiducioso per le qualifiche di domani nonostante abbia dovuto finire anticipatamente la sua sessione di prove a causa di alcuni problemi tecnici alla power unit. Grattacapi tecnici che l'hanno obbligato a parcheggiare in pista la sua Freccia d'Argento, prematuramente.

VEDI ANCHE



MIGLIORI 5 Ottima prova di Sergio Perez a bordo della sua Force India. Il messicano è riuscito a conquistare la posizione con un gap, dal duo di testa, di soli quattro decimi di secondo. Dietro di lui Valtteri Bottas con la Williams e la Force India di Nico Hulkenberg. Da sottolineare come siano ben cinque i motori Mercedes nella top five.

TOP TEN La prima monoposto motorizzata Ferrari non è né quella di Vettel né quella di Raikkonen ma la Toro Rosso di Carlos Sainz, che ha concluso in posizione. A seguire la Red Bull di Max Verstappen in posizione e infine la Ferrari di Sebastian Vettel con l' crono. A chiudere la top ten ci sono Jenson Button con la McLaren-Honda e infine Daniel Ricciardo con la Red Bull.

PROFONDO ROSSO La Ferrari è in alto mare e ha avuto un'altra giornata difficile. La seconda sessione di prove, per le Rosse, è stata caratterizzata da tanto lavoro sui long run e sulla ricerca di un set up ottimale per portare in temperatura le gomme, soprattutto quelle posteriori. A preoccupare i tecnici di Maranello sono, però, i problemi avuti con i sistemi di recupero energetico (ERS) delle loro vetture, problemi riscontrati su entrambe le vetture.


Pubblicato da Simone Dellisanti, 17/06/2016
Gallery
f1 gp baku
Logo MotorBox