Pubblicato il 23/04/20

DAL VIRTUALE AL REALE In questo anomalo 2020 l'unica possibilità di vedere i piloti di Formula 1 in azione è stato online, con Charles Leclerc che ha già vinto ben due GP virtuali organizzati proprio dagli stessi promotori del mondiale, battendo Alex Albon, Geroge Russell, Lando Norris e tutti i più giovani specialisti degli eSports tra i piloti professionisti. Un ottimo allenamento in vista di quando si potrà tornare a correre, forse a porte chiuse, probabilmente non presto e, sicuramente non nella sua Monaco, che è l'unico GP a non essere stato sin qui rinviato, ma definitivamente cancellato.

F1, una diretta Twitch di Charles Leclerc (Ferrari)

CAMPIONE LEGITTIMO Parlando sul sito internet della Ferrari, ha parlato della sua quarantena, ma soprattutto delle prospettive del rientro e del fatto che una stagione più breve potrebbe anche avere qualche vantaggio, per chi saprà sfruttarla e la strategia di Charles è chiara: ''Voglio vedere tutto questo come un'occasione per diventare ancora più forte, mi sto allenando da matti, mi hanno mandato (da Maranello a Monte Carlo) attrezzi da tenere in casa e guido 5 ore al giorno con il simulatore. Tengo in forma i riflessi. Con questo blocco è difficile restare concentrati sulla F1, ma le gare virtuali mi tengono concentrato sulla missione'' - ha spiegato Charles - ''Si correranno 12/13 gare forse, ma anche se fossero meno, meglio di niente e il campione sarebbe comunque degno, perché con meno gare si prenderebbero più rischi.''

La foto dei primi tre delle qualifiche del GP Bahrain: Leclerc, Vettel e Hamilton

RISPETTO CON SEB In questi giorni si fa un gran parlare di mercato, con Vettel che ha avviato le trattative per il rinnovo con la Ferrari, ma le due parti sembrano ancora distanti. Charles Leclerc ha spezzato una lancia in favore dell'attuale compagno Sebastian Vettel, lui che è già certo di correre per Maranello fino al 2024. ''Se resta sono felice, abbiamo un buon rapporto e c'è rispetto reciproco, anche se da fuori potrebbe non sembrare dopo quello che è accaduto a Interlagos nel 2019. Io ovviamente correrò con chiunque decida la Ferrari. Hamilton dice di essere già nel team dei suoi sogni? Anche io sono già nel team dei miei sogni''.

F1 Testing 2020: Charles Leclerc (Ferrari)

CORRERE CONTROMANO Charles ha parlato infine dell'idea più suggestiva tra quelle circolate per correre questo campionato in poche location ma aggiungere un tocco di imprevedibilità alle gare, ovvero correre su alcune piste in senso contrario a quello solito. Sarebbe quasi ovunque inattuabile per via delle inadeguate vie di fuga, eppure l'idea non dispiace al monegasco: ''Sarebbe come correre su piste completamente differenti e renderebbe le cose molto eccitanti'' - ha dichiarato Leclerc - ''Ovviamente i piloti più esperti avrebbero qualche conoscenza in più ma non credo ci sarebbe un cambiamento sostanziale dei valori, Lewis resterebbe il favorito. Certo, Silverstone in senso conrario sarebbe davvero divertente, immaginando soprattutto di affrontare (contromano) Maggots e Beckett''.


TAGS: ferrari formula 1 Charles Leclerc f1 2020