F1 2018, GP Messico, FP2. Verstappen sugli scudi: prima domina, poi rompe
F1 2018

GP Messico, FP2. Verstappen sugli scudi: prima domina, poi rompe


Avatar Redazionale , il 26/10/18

3 anni fa - Max Verstappen domina anche le FP2 del GP del Messico

Max Verstappen domina anche la seconda sessione di prove libere del Gran Premio del Messico. Vettel quarto, Hamilton settimo

Benvenuto nello Speciale F1 2018 GP MESSICO, composto da 7 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario F1 2018 GP MESSICO qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

TORI SCATENATI Le Red Bull continuano a impressionare anche nella seconda sessione di prove libere del Gran Premio del Messico, dopo aver letteralmente dominato la classifica dei tempi nelle FP1. Il miglior tempo di giornata va a Max Verstappen, che in 1'16"720 si ferma a 3 decimi dal record della pista, e precede il suo compagno Daniel Ricciardo di appena un decimo. Il resto del mondo è staccatissimo ed è, a sorpresa, Carlos Sainz, che per un solo millesimo precede Sebastian Vettel, entrambi a 1"2 dalla vetta. Va detto che il tedesco della Ferrari ha commesso un errore nel terzo settore nel corso del suo giro veloce, altrimenti sarebbe più vicino, con un distaccco sull'ordine del mezzo secondo. Unico neo per la Red Bull, Max Verstappen è stato costretto a parcheggiare la sua auto a bordo pista a 10 minuti dalla fine della sessione per un problema tecnico.

VEDI ANCHE



SORPRESA RENAULT Dietro ai primi quattro c'è Nico Hulkenberg, che dimostra come la Renault - e i motori della casa francese - vadano benissimo sui 2.200 metri di altura dell'Hermanos Rodriguez. Poi a sorpresa la Toro Rosso di Brendon Hartley che precede Lewis Hamilton, Kimi Raikkonen, Valtteri Bottas e Sergio Perez. Dal 3° al 10° ci sono appena 2 decimi. La voragine è tra la Red Bull e il resto del mondo. Nelle prove sul passo gara sempre le Red Bull hanno dettato il passo, ma buoni sono stati anche i tempi della Ferrari con mescole ben più usate di tutto il resto della concorrenza. L'appuntamento è per domani alle ore 17 per la terza e ultima sessione di prove libere, l'ultima occasione di sistemare ciò che sulle auto non va in vista delle qualifiche.

RISULTATI FP2

Pos. Pilota Team Tempo Distacco Giri
1 Max Verstappen Red Bull-TAG Heuer 1:16.720   21
2 Daniel Ricciardo Red Bull-TAG Heuer 1:16.873 +0.153s 32
3 Carlos Sainz Renault 1:17.953 +1.233s 35
4 Sebastian Vettel Ferrari 1:17.954 +1.234s 42
5 Nico Hulkenberg Renault 1:18.046 +1.326s 36
6 Brendon Hartley Toro Rosso-Honda 1:18.061 +1.341s 35
7 Lewis Hamilton Mercedes 1:18.100 +1.380s 40
8 Kimi Räikkönen Ferrari 1:18.133 +1.413s 42
9 Valtteri Bottas Mercedes 1:18.140 +1.420s 40
10 Sergio Perez Force India-Mercedes 1:18.167 +1.447s 24
11 Esteban Ocon Force India-Mercedes 1:18.485 +1.765s 24
12 Romain Grosjean Haas-Ferrari 1:18.733 +2.013s 39
13 Charles Leclerc Sauber-Ferrari 1:19.024 +2.304s 39
14 Pierre Gasly Toro Rosso-Honda 1:19.047 +2.327s 36
15 Stoffel Vandoorne McLaren-Renault 1:19.096 +2.376s 30
16 Lance Stroll Williams-Mercedes 1:19.219 +2.499s 25
17 Marcus Ericsson Sauber-Ferrari 1:19.322 +2.602s 41
18 Sergey Sirotkin Williams-Mercedes 1:19.335 +2.615s 37
19 Fernando Alonso McLaren-Renault 1:19.543 +2.823s 31
20 Kevin Magnussen Haas-Ferrari 1:19.670 +2.950s 35

Pubblicato da Simone Valtieri, 26/10/2018
Gallery
f1 2018 gp messico
Logo MotorBox