Autore:
Simone Dellisanti

SUGLI SCUDI Un'altra stagione di F1 è iniziata come di consueto sul circuito dell’Albert Park, tracciato sul quale va in scena il Gran Premio d'Australia. Al termine delle prime due Prove Libere il pilota della Ferrari, Sebastian Vettel ha completato 62 giri utilizzando tutti e tre i tipi di pneumatici a loro disposizione (Soft, Supersoft e Ultrasoft) e diversi scarichi di carburante, ottenendo il 5° tempo provvisorio al termine della sessione.

LE PAROLE DEL TEDESCO Vettel in merito alla giornata di oggi ha commentato: “E’ stato un lavoro… noioso, come ogni venerdì. Abbiamo cercato di trovare il giusto equilibrio con la macchina perché non mi sentivo del tutto a mio agio all’inizio, ma non sono preoccupato perché so che se facciamo tutto per bene, la macchina dovrebbe funzionare. Sembra che siamo vicini, il che è una bella notizia, per cui domani dovremmo riuscire a fare qualcosa. Questa pista presenta una difficoltà particolare: se non sei del tutto a posto, hai ancora parecchio da recuperare come tempo sul giro, ed io credo che abbiamo ancora molto potenziale da raccogliere. La macchina va bene; non è dove vorremmo che sia, ma se continueremo per la dritta via, dovrebbe funzionare. Spero davvero di fare un passo più grande rispetto agli altri”.

RISULTATI FP2

POS. Driver TIME GAP LAPS
1 Lewis HAMILTON 1:23.931   35
2 Max VERSTAPPEN 1:24.058 +0.127s 34
3 ValtteriBOTTAS 1:24.159 +0.228s 34
4 Kimi RÄIKKÖNEN 1:24.214 +0.283s 39
5 Sebastian VETTEL 1:24.451 +0.520s 38
6 Romain GROSJEAN 1:24.648 +0.717s 34

TAGS: ferrari sebastian vettel f1 gp australia