Autore:
Simone Dellisanti

L'ANNO GIUSTO? Il campionato di Formula Uno 2018 è iniziato quest'oggi sul circuito australiano dell'Albert Park, così come la stagione del finnico della Ferrari; Kimi Raikkonen. Il pilota della Scuderia di Maranello è in cerca di un anno decisivo per rinnovare il suo contratto con la Rossa. Durante le due Prove Libere, Raikkonen, così come Vettel, ha lavorato molto sul set up della Ferrari SF71H in vista delle qualifiche di domani e della gara di domenica valide per il Gran Premio d'Australia.

ICE MAN Al termine delle due sessioni di libere, Kimi ha tagliato il traguardo per ben 62 volte utilizzando tutti e tre i tipi di pneumatici a loro disposizione (Soft, Supersoft e Ultrasoft) e diversi scarichi di carburante. Kimi ha affermato: “E’ stata una giornata normale qui in Australia. E’ apparso tutto un po’ diverso rispetto ai test, ma è normale quando ci si ritrova in un altro posto. Il grip della pista è migliorato rispetto allo scorso anno. Ci sono molte foglie sull’asfalto, ma questo non compromette molto la guida. Non è facile trovare un buon set-up, ma la partenza di oggi non è andata male. Abbiamo provato diverse cose e abbiamo fatto del nostro meglio per migliorare qui e là. Stiamo facendo le nostre considerazioni sulla strada migliore da percorrere per capire come farlo al meglio. E’ normale soprattutto all’inizio dell’anno. Vedremo come sarà il tempo domani. Questa sera analizzeremo tutto il lavoro svolto oggi, ricaveremo tutti gli aspetti positivi e vedremo cosa si può fare”.

RISULTATI FP2

POS. Driver TIME GAP LAPS
1 Lewis HAMILTON 1:23.931   35
2 Max VERSTAPPEN 1:24.058 +0.127s 34
3 ValtteriBOTTAS 1:24.159 +0.228s 34
4 Kimi RÄIKKÖNEN 1:24.214 +0.283s 39
5 Sebastian VETTEL 1:24.451 +0.520s 38
6 Romain GROSJEAN 1:24.648 +0.717s 34

TAGS: f1 2018 ferrari f1 2018 gp australia