Drive to Survive 4: ritorna la docu-serie Netflix sulla Formula 1
F1 E TV

Drive To Survive 4: la docu-serie Netflix sulla F1 arriva tra meno di un mese


Avatar di Salvo Sardina , il 16/02/22

3 mesi fa - L'acclamata serie-documentario che svela i retroscena del paddock disponibile a marzo

L'acclamata serie-documentario del colosso dello streaming, che svela i retroscena del paddock della Formula 1, sarà disponibile nella settimana prima dell'inizio del Mondiale F1 2022. Tutti i dettagli

Il conto alla rovescia è già iniziato: gli appassionati di vecchia data ma anche tutti coloro – per lo più il pubblico statunitense e i più giovani – che si stanno a poco a poco avvicinando alla Formula 1, avranno anche quest’anno, pane per i propri denti. La quarta stagione di Drive to Survive, la docu-serie Netflix che racconta il dietro le quinte del paddock F1, da oggi ha infatti la sua data di uscita. DTS 4 arriverà sui dispositivi di tutti gli abbonati al famoso servizio streaming nella giornata di venerdì 11 marzo 2022: una consuetudine per la serie che ci ha abituati all’uscita nel venerdì precedente l’inizio del Mondiale di F1 (al via la settimana successiva, nel weekend del 20 marzo, con il GP Bahrain).

La copertina della quarta stagione di Drive To Survive (Netflix) La copertina della quarta stagione di Drive To Survive (Netflix)

DIECI EPISODI La quarta stagione della serie, sempre prodotta da Box-To-Box Films, racconterà i retroscena del campionato del mondo 2021, deciso all’ultimo giro dell’ultimo GP dopo una battaglia, una delle più intense di sempre, senza esclusione di colpi tra Max Verstappen e Lewis Hamilton. La quarta stagione di Drive To Survive, come le precedenti tre, sarà articolata ancora una volta in dieci episodi, ognuno relativo al racconto degli obiettivi e dell’andamento di uno specifico team, o alla narrazione di una particolare battaglia o rivalità all’interno del circus.

VEDI ANCHE



Logo Drive to Survive Logo Drive to Survive

ASSENTE GIUSTIFICATO Se la docu-serie ha raccolto ampio consenso, sia tra appassionati che tra “simpatizzanti” – negli Stati Uniti ha contribuito notevolmente ad accrescere l’interesse verso la categoria – il consenso non è però unanime e ci sarà da registrare una pesantissima assenza: mancherà, infatti, il campione del mondo Verstappen, che si è rifiutato di partecipare ritenendo la narrazione troppo romanzata rispetto al reale andamento sportivo del campionato. Non è la prima volta che un protagonista si nega alle telecamere di Netflix: nella prima stagione relativa al Mondiale 2018, erano state le due contendenti al titolo, Ferrari e Mercedes, a non prendere parte agli episodi di Drive to Survive.


Pubblicato da Salvo Sardina, 16/02/2022
Tags
Vedi anche
Logo MotorBox