Autore:
Salvo Sardina

ARRIVANO I BIG Non c’è alcun dubbio che Drive to Survive, la serie originale Netflix che ripercorre gli avvenimenti del campionato 2018 di Formula 1, sia stata una delle sorprese in positivo di questa stagione televisiva. Per la prima volta nella storia, infatti, gli appassionati sono stati catapultati nei paddock di tutto il mondo per conoscere retroscena altrimenti destinati a restare sconosciuti. Chi ha seguito la serie tv sulla celebre piattaforma streaming avrà certamente notato l’assenza di Ferrari e Mercedes, che non hanno consentito alle telecamere di entrare nelle rispettive “stanze dei bottoni” per evitare distrazioni nella corsa iridata. Situazione, questa, che però non dovrebbe ripetersi il prossimo anno, quando dovrebbe uscire la seconda stagione dell’apprezzata docu-serie.

SECONDA STAGIONE Mancano ancora conferme ufficiali da parte di Netflix ma, secondo le ultime indiscrezioni lanciate da Radio Monte Carlo, Drive to Survive 2 non solo si farà, ma avrà tra le protagoniste anche le due grandi big del mondiale. C’è di più: le riprese della seconda stagione, che dovrebbe dunque essere pubblicata nel 2020, sarebbero già iniziate dopo che, a Barcellona in occasione dell’ultimo Gran Premio di Spagna, è stato finalmente trovato l’accordo tra Ferrari, Mercedes e il colosso statunitense dello streaming.

PROGRAMMA INTERESSANTE Interpellato sul tema proprio alla vigilia della tappa sul Circuit de Barcelona-Catalunya, il team principal del Cavallino, Mattia Binotto, aveva comunque mostrato il proprio apprezzamento per la docu-serie esclusiva Netflix: “Certamente si tratta di un programma molto interessante. Noi come Ferrari non abbiamo partecipato alle riprese della scorsa stagione, ma al momento è una cosa che stiamo prendendo in considerazione. Non è stata presa la decisione finale, si tratta quindi di qualcosa che dovremo discutere nelle prossime settimane”.


TAGS: ferrari mercedes formula 1 f1 netflix Streaming F1 Docu-Serie Formula 1 news