Il momento di relax tra Hamilton e Verstappen che non vedremo mai
F1 2021

Quel momento particolare tra Hamilton e Verstappen che neppure Netflix ci mostrerà mai


Avatar di Luca Manacorda , il 22/12/21

7 mesi fa - Cosa si sono perse le telecamere di Drive To Survive?!?

Incredibilmente, uno dei momenti più "cinematografici" del weekend di Abu Dhabi è andato perso senza essere registrato

TENSIONE ALLE STELLE Il weekend del GP Abu Dhabi che ha deciso le sorti del Mondiale 2021 di F1 era stato preceduto dalle tensioni e dalle polemiche per quanto avvenuto nel GP Arabia Saudita disputato appena la domenica prima. Le scintille in pista tra Max Verstappen e Lewis Hamilton, culminate con il tamponamento del britannico all'olandese per il quale quest'ultimo era poi stato ritenuto colpevole, e il risultato finale della gara che aveva portato i due rivali a ritrovarsi a pari punti alla vigilia dell'ultimo appuntamento dell'anno avevano reso l'atmosfera nel paddock davvero elettrica. Per questo, c'era grandissima attesa per la conferenza stampa del giovedì sul circuito di Yas Marina, nella quale erano attesi uno accanto all'altro proprio i due rivali per il titolo.

F1 GP Abu Dhabi 2021, Lewis Hamilton (Mercedes) e Max Verstappen (Red Bull) nella conferenza stampa del giovedì F1 GP Abu Dhabi 2021, Lewis Hamilton (Mercedes) e Max Verstappen (Red Bull) nella conferenza stampa del giovedì

VEDI ANCHE



L'INCONTRO PRIMA DELLA DIRETTA Nei minuti precedenti la conferenza, Hamilton e Verstappen si sono incrociati per la prima volta nel corso del weekend di Yas Marina. A raccontare cosa è accaduto è stato Tom Clarkson, la voce ufficiale della F1 che pone le domande ai piloti in conferenza stampa, intervenuto nel podcast F1 Nation: ''Max era arrivato presto, si era seduto e stavamo facendo due chiacchiere. Circa tre minuti dopo, Lewis entra, gli si avvicina, lo saluta con il pugno e gli dice: 'Come va, amico?'. I due si fanno una chiacchierata e io penso: 'Splendido, questa è l'immagine, non ho più bisogno di preoccuparmi di organizzare una sdolcinata stretta di mano'''. Clarkson, in precedenza, aveva spiegato che si era discusso della possibilità di organizzare una stretta di mano tra i due a favore delle telecamere, come immagine simbolo per celebrare l'epilogo della loro rivalità in questo 2021.

LA SCENA PERFETTA ANDATA PERSA L'immagine dei due rivali per il titolo che si salutano con rispetto e scambiano due parole alla vigilia di un weekend che sarà memorabile rappresenta un momento perfetto da utilizzare nelle clip da produrre nel corso del fine settimana, nonché per la prossima stagione di 'Drive to Survive', la docuserie di successo prodotta da Netflix. E tutto sembrava al posto giusto per immortalare il momento, come ha ricordato Clarkson: ''Avevamo una telecamera di Netflix lì dentro e avevamo comunque le due telecamere che ci sono nella sala delle conferenze stampa. C'era anche un fotografo lì dentro''. Purtroppo, nessun altro era in loco, in quanto le normative anti Covid attualmente vigenti obbligano i giornalisti presenti ai circuiti a seguire le conferenze dalla proprie postazioni in sala stampa. Un assenza in questo caso determinante, perché i pochi presenti commettono un errore imperdonabile, come ha svelato ancora Clarkson: ''Dopodiché, la conferenza di svolge. Alla fine, mi rivolgo al ragazzo di Netflix: 'Ah, devi esserti goduto quel pugno'. E lui mi risponde: 'Me lo sono perso amico, me lo sono perso...'. Quindi nessuno saprà mai di quel saluto, a parte me e le circa tre persone che erano in quella stanza!''. Per fortuna, la stagione 2021 di F1 e il weekend conclusivo di Abu Dhabi hanno regalato moltissimi altri momenti che contribuiranno a mantenere indimenticabile quanto abbiamo vissuto in questo combattutissimo campionato.


Pubblicato da Luca Manacorda, 22/12/2021
Tags
Vedi anche
Logo MotorBox