Autore:
Massimo Grassi
Pubblicato il 06/04/2017 ore 12:04

CONTO ALLA ROVESCIA "Sergio Marchionne lascerà FCA nel 2019. Il 2018 lo farà tutto perché vuole portare avanti il piano Fca". Firmato John Elkann, presidente del gruppo italo americano. La notizia (riportata da ANSA e ripresa da più parti) non coglie completamente di sorpresa: lo stesso Marchionne infatti aveva già da tempo indicato il 2018 come termine della sua avventura come amministratore delegato di Fiat Chrysler Automobiles. Si farà con più calma e Marchionne sarà quindi ancora in sella quando, ad esempio, Alfa Romeo presenterà i suoi nuovi suv.    

GUARDARE AVANTI Ancora poco più di un anno e mezzo e ci sarà un importante cambio al vertice, con il sostituto che non ha ancora un nome, ma Elkann sa già dove andare a pescare e ha dichiarato"In FCA abbiamo tantissime persone brave che potranno succedergli. Il gruppo va avanti sotto la guida di Marchionne ma con lui lavora una squadra di persone brave. Marchionne continuerà a lavorare con noi. Si occupa di Ferrari in modo straordinario e continuerà a farlo finché vuole. Ci sono ancora molte cose da fare insieme". A Maranello quindi non dovrebbe esserci un cambio al vertice e chissà che finalmente con Marchionne il Cavallino possa finalmente tornare a vincere con regolarità in Formula 1 (e in futuro anche in Formula E).


TAGS: sergio marchionne fca John Elkann