Ricarica auto elettrica, Mercedes: prezzi fissi ad ogni colonnina
Auto elettrica

Ok il prezzo è fisso. Mercedes, nuove tariffe standard di ricarica


Avatar di Lorenzo Centenari , il 05/04/22

1 mese fa - Il nuovo programma della Stella bypassa le differenze tra operatori

Tre profili di abbonamento, a seconda della frequenza di ricarica. Come funziona il nuovo programma "multi-operatore" della Stella

Stazione che vai, tariffa che trovi. La rete di ricarica per auto elettriche, si sa, è ancora una giungla. A meno che, tra l'automobilista e i fornitori di energia, non intervenga a calmierare le tariffe il Costruttore stesso del veicolo. Proprio allo scopo di semplificare la ricarica e standardizzare i costi di rifornimento della propria flotta di auto elettriche, ma pure ibride plug-in, Mercedes ora inaugura un nuovo programma. Qualunque sia la presa a cui colleghi la tua EV, qualunque sia l'operatore, niente più ''scherzi'' in bolletta.

IL PROGRAMMA Il nuovo sistema tariffario Mercedes sarà attivo a partire da giugno 2022 e coinvolge 300.000 punti di ricarica pubblica in tutta Europa. In base alle proprie abitudini e al grado di elettrificazione del veicolo, il piano prevede tre diverse opzioni tariffarie, tre ''taglie'': Mercedes me Charge S, M e L. Mercedes me Charge M si applica ai possessori di modelli ibridi plug-in, mentre Mercedes me Charge L è per i possessori di veicoli 100% elettrici. Ai nuovi clienti Mercedes EQ è offerta gratuitamente la tariffa base per il primo anno, mentre i clienti EQS ottengono gratuitamente anche la ricarica presso le stazioni Ionity. I tre piani tariffari più in dettaglio.

CHARGE S 

Si rivolge ai caricatori occasionali. Non è previsto un canone mensile di base e il costo dell'addebito dipende ancora dal fornitore originario del servizio. Ideale, Mercedes me Charge S, per i proprietari che hanno accesso a un caricatore a muro a casa o in ufficio.

VEDI ANCHE



  • Canone base: assente
  • Ricarica in AC: tariffa operatore
  • Ricarica in DC: tariffa operatore
  • Ricarica Ioniy: € 0,79/kWh

CHARGE M

Pensato per i caricatori frequenti, Mercedes me Charge M è descritto come la soluzione perfetta per i pendolari urbani. La ricarica in tutti i punti convenzionati viene erogata a un prezzo fisso per kilowattora, indipendentemente da quanto i rispettivi gestori della rete addebiterebbero in mancanza di abbonamenti. Il canone mensile base è di 4,90 euro.

  • Canone base: € 4,90 al mese
  • Ricarica in AC: € 0,39/kWh + € 0,06 al minuto dalla terza ora in avanti
  • Ricarica in DC: € 0,49/kWh + € 0,20 al minuto dalla seconda ora in avanti
  • Ricarica Ioniy: € 0,49/kWh

CHARGE L

Su misura per caricatori frequenti. Il canone mensile è di 17,90 euro e garantisce all'utente l'accesso a tariffe ancora più convenienti, anche in presenza delle colonnine di ricarica ultrafast da 350 kW appartenenti al network Ionity. Altro vantaggio è l'erogazione di energia a flusso continuo: niente blocchi, i proprietari possono caricare le loro auto anche durante la notte.

  • Canone base: € 17,90 al mese
  • Ricarica in AC: € 0,33/kWh + € 0,06 al minuto dalla terza ora in avanti
  • Ricarica in DC: € 0,39/kWh + € 0,20 al minuto dalla seconda ora in avanti
  • Ricarica Ioniy:  € 0,35/kWh


Pubblicato da Lorenzo Centenari, 05/04/2022
Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox