Nuova guida autonoma livello 3 su Mercedes Classe S e EQS
Tecnologia

Pronti alla rivoluzione? Le ammiraglie di Mercedes guideranno (quasi) da sole


Avatar di Alessandro Perelli , il 09/12/21

8 mesi fa - La Germania approva la guida autonoma evoluta di Mercedes

Dal 2022 la Classe S e la EQS con Drive Pilot evoluto saranno le prime auto con più potere decisionale durante la marcia, ma entro limiti ben definiti

UN GRANDE PASSO VERSO LA GUIDA AUTONOMA Mercedes-Benz è la prima azienda automobilistica al mondo a soddisfare i severi requisiti legali per un sistema di guida autonoma di livello 3. E la Germania ha assunto un ruolo pionieristico, con l'apertura della legge sulla circolazione stradale per i sistemi di livello 3 fin dal 2017. Approvando il sistema, l'autorità federale tedesca per i trasporti automobilistici (KBA) ha aperto così la strada al livello successivo di autonomia su strada dei veicoli, purché la legislazione nazionale lo consenta.  I primi modelli di Mercedes ad adottare la guida autonoma di livello 3 saranno la Classe S e la EQS 100% elettrica nella prima metà del 2022. In questo modo, sarà possibile guidare le ammiraglie di Stoccarda in modalità condizionatamente automatizzata a velocità fino a 60 km/h, in condizioni di traffico intenso o congestionate, su tratti autostradali idonei in Germania.

Mercedes guida autonoma Livello 3: oltre 13.000 km di strade in Germania Mercedes guida autonoma Livello 3: oltre 13.000 km di strade in Germania  IL DRIVE PILOT SI EVOLVE Lo speciale equipaggiamento si chiama Drive Pilot e assiste il conducente e gli consente di svolgere attività tramite il display centrale come acquisti online o elaborazione di e-mail nell'ufficio in auto. “Da molti anni lavoriamo per realizzare la nostra visione della guida automatizzata. Con questo sistema basato su LiDAR, abbiamo sviluppato una tecnologia innovativa per i nostri veicoli che offre ai clienti un'esperienza di guida unica e lussuosa e dà loro ciò che conta di più: il tempo. Con l'approvazione delle autorità, ora abbiamo raggiunto una svolta: siamo il primo produttore a inserire la guida automatizzata condizionatamente nella produzione di serie in Germania”, afferma Markus Schäfer, membro del consiglio di amministrazione di Daimler AG e Mercedes-Benz AG, Chief Technology Officer responsabile per lo sviluppo e gli acquisti.

Mercedes guida autonoma livello 3: la super berlina 100% elettrica EQS Mercedes guida autonoma livello 3: la super berlina 100% elettrica EQSUNA RETE AUTOSTRADALE PREDISPOSTA Mercedes-Benz offrirà inizialmente Drive Pilot su 13.191 chilometri di autostrada in Germania, ma sono già in corso numerosi test drive per questi sistemi, ad esempio negli Stati Uniti e in Cina. Non appena sarà disponibile un quadro giuridico nazionale ben preciso, la guida autonoma di livello 3, la tecnologia verrà implementata anche su altri mercati mondiali.

Mercedes guida autonoma Livello 3: sensori e comandi nella corona del volante Mercedes guida autonoma Livello 3: sensori e comandi nella corona del volanteCOME FUNZIONA IL DISPOSITIVO? Sui tratti autostradali idonei e dove la densità di traffico è elevata, Drive Pilot può offrire il controllo della guida, inizialmente fino alla velocità consentita dalla legge di 60 km/h. Quando il conducente attiva Drive Pilot, il sistema controlla la velocità e la distanza e guida senza sforzo il veicolo all'interno della sua corsia. Di conseguenza, vengono presi in considerazione il profilo del percorso, gli eventi che si verificano sul percorso e la segnaletica stradale. Il sistema reagisce anche a situazioni di traffico impreviste e le gestisce in modo autonomo, ad esempio manovre evasive all'interno della corsia o manovre di frenata.

VEDI ANCHE



Mercedes guida autonoma Livello 3: la plancia della EQS con l'Hyperscreen da 56'' Mercedes guida autonoma Livello 3: la plancia della EQS con l'Hyperscreen da 56''

SENSORE LiDAR E SISTEMI RIDONDANTI Il Drive Pilot si basa sui sensori surround e comprende sensori aggiuntivi che Mercedes considera indispensabili per una guida sicura e condizionatamente automatizzata. Questi includono LiDAR, oltre a una telecamera nel lunotto posteriore e microfoni, in particolare per rilevare luci blu e altri segnali speciali dai veicoli di emergenza. Il Drive Pilot riceve informazioni sulla geometria della strada, sul profilo del percorso, sui segnali stradali e su eventi di traffico insoliti (per esempio incidenti o lavori stradali) da una mappa digitale HD. Quindi, la massima priorità per Mercedes-Benz quando introduce un tale sistema è la sicurezza. La posizione esatta dell’auto viene determinata utilizzando un sistema di posizionamento estremamente accurato. Questo è molto più potente dei sistemi GPS convenzionali. I dati dei sensori raccolti da LiDAR sono trasferiti sulla mappa HD, che fornisce un'immagine tridimensionale della strada e dell'ambiente.

Mercedes guida autonoma Livello 3: l'ammiraglia di Stoccarda Classe S Mercedes guida autonoma Livello 3: l'ammiraglia di Stoccarda Classe SUNA GUIDA IN TOTALE RELAX Durante il viaggio il Drive Pilot consente al conducente di distogliere la mente dal traffico e concentrarsi su alcune attività secondarie, come telefonare a casa o in ufficio, navigare sul Internet o rilassarsi guardando un film. In modalità Drive Pilot è possibile abilitare sul display centrale del veicolo applicazioni che altrimenti sarebbero bloccate durante la guida. Insomma, il futuro è ormai alle porte. Ma noi siamo pronti per lasciare il volante alla nostra auto?


Pubblicato da Alessandro Perelli, 09/12/2021
Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox