Autore:
Marco Congiu
MAI DIMENTICATA Lady Diana è unanimemente riconosciuta come una delle icone del nostro tempo. La Principessa del Galles è passata alla storia per una serie infinita di motivi - alcuni che diedero più "scandalo" di altri, come il ballo con John Travolta alla Casa Bianca - e sicuramente anche per la tragica fine avvenuta sul Pont de l'Alma il 31 agosto del 1997.
 
L'AUTO DI TUTTI I GIORNI Dopo aver annunciato la separazione dal Principe Carlo, erede al Trono d'Inghilterra, Lady Diana ebbe sensibilmente più tempo da dedicare a sé stessa e meno agli impegni mondani. Un'Audi Cabriolet venne scelta da Diana Spencer come "auto di tutti i giorni", per esattezza dotata del numero di serie WAUZZZ8GZRA008, targata L541 GJD di colore blu metallizzato, offerta in comodato d'uso dalla Dovencourt Audi di St Johns Wood.
  
ALL'ASTA Coys metterà all'asta l'Audi Cabriolet che fu proprio della Principessa del Galles sabato 15 luglio. Le valutazioni non sono nemmeno da capogiro, se si ragiona in termini assoluti: le previsioni, infatti, si attestano tra i 50 ed i 57 mila euro. Pochi, se si pensa al valore intrinseco dell'audi posseduta da Lady Diana. Cifra inaccettabile, invece, per chi ricorda ancora la prima moglie di Carlo d'Inghilterra, e che vorrebbe che un cimelio simile fosse conservato dalla Famiglia Reale Britannica.

TAGS: audi lady diana audi cabrio