Pubblicato il 05/01/21

ECOBONUS PER TUTTI Con l'approvazione della Legge di Bilancio 2021 riparte la possibilità di usufruire dei nuovi incentivi auto. Citroen non si tira indietro e, oltre alle possibilità offerte dal governo per i veicoli a basse emissioni di CO2, a gennaio estende a tutta la gamma auto e veicoli commerciali le opportunità. Il risultato? Fino a 9.000 euro di sconto sulle vetture, ben 17.000 euro per i mezzi da lavoro.

LE AUTO Per quanto riguarda le autovetture, gli incentivi Citroen riguardano tutti i modelli. A partire dalla piccola citycar C1 fino al grande monovolume 9 posti Spacetourer, passando per la best seller, la compatta C3, la nuova Citroen C4, fino alla gamma SUV composta da C3 Aircross e C5 Aircross.

Nuova Citroen C3 2020

I VEICOLI COMMERCIALI I vantaggi, come dicevo, si estendono però anche alla gamma dei mezzi da lavoro. In caso di acquisto di veicoli commerciali Citroen, anche con motorizzazioni termiche, i vantaggi della rottamazione per veicoli antecedenti all'Euro 4 arrivano fino a 17.000 euro. Dal più piccolo Citroen Berlingo fino a Jumpy e Jumper. Gli incentivi riguardano anche i veicoli con omologazione autocarro N1, come le versioni trasformate di nuova C3, i SUV C3 Aircross e C5 Aircoss, ma anche C4 Spacetourer, Grand C4 Spacetourer, Berlingo e SpaceTourer.

Citroen e-Jumpy: il veicolo commerciale diventa elettrico

VANTAGGI ELETTRIZZANTI Le offerte coinvolgono, nondimeno, anche la gamma dei veicoli elettrici Citroen. Sono infatti compresi nell'Ecobonus Rottamazione anche il SUV Citroen C5 Aircross Hybrid Plug-in, il monovolume e-SpaceTourer e la nuova Citroen e-C4 – 100% electric, mentre, tra i veicoli commerciali a batterie, nuovo e-Jumpy può beneficiare di un contributo fino a 14.000 euro. 


TAGS: citroën incentivi auto offerte auto ecobonus ecobonus 2021 ecobonus rottamazione offerte veicoli commerciali