Pubblicato il 07/12/2014 ore 15:23

ACCADDE DOMANI Esattamente 100 anni fa, il 1° dicembre 1914, nasceva a Bologna “Società anonima Officine Alfieri Maserati”.  All’inizio non era che una piccola azienda meccanica a gestione familiare con cinque dipendenti escluso il titolare, due dei quali erano suoi fratelli. L’attività iniziale prevista era quella di fornire assistenza tecnica nella preparazione per le corse delle auto Isotta Fraschini, le prestigiose automobili costruite a Milano dall’omonima fabbrica. Successivamente, dopo la prima Guerra Mondiale, Alfieri Maserati, il fondatore, diede inizio alla sua attività come corridore agonistico. Iniziò a correre con le automobili Isotta Fraschini ed ottenne numerosi titoli in molte gare di notevole importanza per quell’epoca, come il circuito del Mugello. Nel 1924, in seguito ad una squalifica per 5 anni, decise di dedicarsi completamente alla sua industria.

DNA SPORTIVO La prima automobile interamente Maserati fu fabbricata nel 1926, si chiamava Tipo 26 e negli anni successivi raccolse numerosi successi sportivi. Su questa vettura apparve per la prima volta il simbolo della Maserati: un tridente stilizzato ripreso dalla fontana del Nettuno di Bologna, disegnato da Mario Maserati, l'unico dei fratelli che alle automobili aveva preferito la carriera artistica. Negli anni, la Casa modenese ha vissuto periodi di grande crisi, legati in modo particolare alle complesse vicende societarie. In tutto questo tempo i modelli Maserati si sono sempre distinti per eleganza, design ed innovazione, rendendo la Casa modenese un marchio di eccellenza e vanto italiano.

BUON COMPLEANNO Da martedì 2 dicembre  in occasione del 100° anniversario, Gazzetta dello Sport e Fabbri Centauria dedicano un’esclusiva collezione alla Casa del Tridente, con una imperdibile opera, di 50 modellini, che ripropone le più belle e famose Maserati stradali e da competizioneOgni esemplare, in scala 1:43, è racchiuso in una teca ed è accompagnato da un fascicolo diviso in due parti: una sezione dedicata interamente al modello allegato con immagini, disegni e dati tecnici; un’altra dedicata alla storia della Casa automobilistica: dagli esordi dei fratelli Maserati ad oggi, passando per gli anni d’oro delle corse automobilistiche.

UNA TIRA L'ALTRA Con cadenza quattordicinale per le prime 10 uscite e settimanale dalla 11esima, si rinnova l’appuntamento in edicola per collezionare tutti i 50 modellini. La prima uscita, la Maserati Quattroporte GTS,  sarà proposta ad un prezzo promozionale di 4,99 euro, la seconda uscita a 9,99 euro, dalla terza in poi a 12,99  più il prezzo del quotidiano. Per conoscere tutte le uscite e magari acquistare direttamente la collezione visitate la pagina dedicata dello Store Gazzetta.