Pubblicato il 04/08/20

IL MONDO CAMBIA Crossover e SUV sempre più spesso preferiti alle carrozzerie tradizionali. Aggiungici il crescente interesse nei confronti di ibride ed elettriche, che mette alle strette le auto a motore termico. Il mondo si evolve e anche quelle che erano icone, vedi Audi R8 e Audi TT, sono costrette a fare i conti col cambio di rotta. Per le due sportive di Ingolstadt, infatti, il futuro è assai incerto...

A TUTTO ELETTRICO Non è un mistero come Audi abbia intenzione, entro la fine del 2022, di investire 12 miliardi di euro nello sviluppo di veicoli elettrificati. Ecco che in quest'ottica, come già anticipammo oltre un anno fa, anche R8 e TT dovrebbero convertirsi alle emissioni zero, pena il rischio di essere... licenziate. Ora, secondo indiscrezioni, il destino in senso ampio delle due ''ribelli'' sarebbe di nuovo sotto la lente di ingrandimento.

Audi R8: quale il destino per la supercar di Ingolstadt?

CONDANNATE? Il rischio, per R8 e TT, sarebbe quello di chiudere la propria carriera con onore, da integerrime auto a benzina, nei prossimi due anni. Oppure, di reinventarsi sotto forma di veicoli elettrici, col Gruppo Volkswagen a fornire piattaforme EV, motori e batterie ad hoc. Quale sarà la sorte di due tra le sportive di maggior tendenza del decennio scorso? Non resta che incrociare le dita e attendere notizie ufficiali.


TAGS: audi tt audi audi r8 Audi elettriche