Pubblicato il 04/09/2017 ore 17:05

IN BENEFICENZA Nel 2016 Ferrari aveva costruito una LaFerrari in più del previsto, la numero 500, e l'aveva messa all'asta per raccogliere fondi per i terremotati: ora replica con una LaFerrari Aperta, che andrà all'asta per finanziare l'organizzazione umanitaria Save the Children.

FINITURE AD HOC La LaFerrari Aperta messa all'asta ha una livrea speciale, caratterizzata da una doppia striscia racing in Bianco Italia metallizzato sul cofano e sul retro a fare da contrasto alla verniciatura Rosso Fuoco metallizzato sottostante. Gli interni prevedono fibra di carbonio nero lucido a vista e rivestimenti in Alcantara nero, con inserti in pelle rossa sui sedili e cuciture rosse.

MECCANICA INVARIATA La meccanica dell'auto rimane invariata, con il powertrain ibrido che combina un motore V12 aspirato da 800 cavalli a un motore elettrico da 163 cavalli tramite il sistema HY-KERS. In numeri ciò si traduce in un'accelerazione da 0 a 100 km/h in meno di tre secondi e una velocità massima superiore ai 350 km/h.

PER ISCRIVERSI L’appuntamento è per sabato 9 settembre presso il circuito Ferrari di Fiorano, dove si terrà l’asta Leggenda e Passione organizzata in collaborazione con RM Sotheby's. L'evento ha un programma articolato su tre giorni ed è unicamente su invito: chi desiderasse partecipare può registrarsi sul sito https://www.rmsothebys.com.

LASCIA O RADDOPPIA Tutti i proventi dell'asta, si legge nel comunicato ufficiale, saranno donati a Save the Children, a favore di un programma internazionale dedicato all'istruzione. La LaFerrari per i terremotati raccolse 7 milioni di dollari: vista la buona causa si spera in un raccolto altrettanto generoso.


TAGS: ferrari asta beneficenza rm sotheby's laferrari aperta circuito di fiorano Leggenda e Passione save the children