SUPERCAR IN DIVISA A Dubai quello di rimanere in silenzio quando si viene fermati dalla polizia è un diritto che si esercita spontaneamente. Come tutti sanno al servizio delle Forze dell'Ordine, infatti, ci sono alcune delle più famose e costose supercar del pianeta. Misura necessaria o inutile (e un po’ trash) ostentazione di ricchezza? Mentre pensate a una risposta, ecco la storia del parco auto più ricco e invidiato al mondo. 

C'ERA UNA VOLTA... Nell'arsenale (sì, niente flotta, perché qua non si sta parlando di auto ma di veri e propri missili) della polizia di Dubai spiccano nomi altisonanti come Mercedes, BMW, McLaren, Bentley, Audi e Bugatti. Solo per citarne alcune. Auto da paura, si, ma come si è arrivati a un simile parco auto? Tutto ebbe inizio con una Lamborghini Aventador nel 2013 a cui, per ragioni di praticità - per così dire - è seguita la quattro posti a trazione integrale Ferrari FF. Ritenendola una scelta troppo nelle righe, però, la polizia di Dubai l'ha resa più esotica attraverso una clausola: l'avrebbero potuta usare solo le donne. Ok, dove devo candidarmi per la scuola di cadetto? 

IL LUSSO E' NON DOVER SCEGLIERE  A quel punto al parco auto della polizia si aggiunsero una Mercedes-Benz SLS AMG e una Bentley Continental GT. Visto che, però, l'uomo vuole sempre qualcosa in più, poco tempo dopo fu necessario mettere in garage qualcosa che valesse all'incirca come le quattro auto messe assieme: fu così che arrivò ​in forze alla Polizia di Dubai anche una delle settantasette unità dell'Aston Martin One-77. ​La Chevrolet Camaro SS che è arrivata subito dopo sembrava quasi uno scherzo in mezzo a certe leggende ma vale la pena ricordare che è comunque più bella della maggior parte delle auto dei vari corpi di polizia del resto del mondo. 

PROVA DI FORZA A 4 RUOTE L'elenco potrebbe continuare ma a questo punto nella vostra testa avrà già preso forma una domanda: perché? Permettetemi, in questo caso, di darvi un diverso punto di vista. La vera domanda, infatti, è "perché no"? Il parco auto della Polizia di Dubai, infatti, non è altro che uno show off, una questione di PR, un continuo rimarcare il concetto "perché noi possiamo" che ha poco a che fare con il reale scopo per cui dovrebbero essere state acquistate. Parliamoci chiaro; la maggior parte di questi veicoli non è nemmeno in grado di ospitare persone arrestate! Che faccia tutto parte del piano più grande di fare di Dubai la città che ospiterà l'Expo Mondiale 2020? Noi vi diciamo che per un po' le autorità hanno addirittura tolto questi giocattolini dalle strade per metterli in mostra al centro commerciale, poi, decidete voi...

 


TAGS: supercar lamborghini dubai lamborghini aventador POLIZIA DI DUBAI AUTO POLIZIA