Autore:
Lorenzo Centenari

TU VUO FA L'AMERICANA Come previsto, dopo il successo riscosso in gennaio al Salone di Detroit, la Volkswagen Tiguan Allspace attraversa l'Atlantico ed esordisce anche in Europa. Al Salone di Ginevra, il minore degli sport utility Volkswagen si sdoppia nella variante a passo lungo in grado, a piacimento, di ospitare fino a 7 passeggeri.

TUTTOSPAZIO Volkswagen Tiguan Allspace si prefigge di sfamare il crescente bisogno di abitabilità che esprime anche il mercato del Vecchio Continente, sempre più simile ai gusti americani. La lunghezza complessiva aumenta di 215 mm, per un valore di 4.704 mm che accosta la Tiguan ai Suv di taglia large. Cresce in particolare la distanza tra i due assali: +110 mm (2.791 mm), per la gioia degli inquilini di seconda fila ai quali ora è riservato uno spazio alle ginocchia di 6 cm superiore. Quanto al bagagliaio, con un valore minimo di 730 litri supera il vano della Tiguan originale di 115 punti base. A meno che, ed è questa la novità principale, non si scelga di acquistare la terza fila di sedili e dare il benvenuto a due ulteriori ospiti. Per una configurazione 5+2 che strizza l'occhio alle famiglie numerose.

GEMELLE DIVERSE 7 posti, ma non solo. La Tiguan Allspace differisce anche nel design, con un cofano motore di diverso profilo e di maggiore altezza, i cristalli laterali posteriori di superficie più ampia, le maniglie per le porte di seconda fila ricavate più in alto da terra, infine un disegno inferiore dall'andamento leggermente ascendente. 

PROVE TECNICHE DI FUTURO Come la variante a passo corto, anche Tiguan Allspace adotta le più avanzate tecnologie Volkswagen in materia di connettività (pacchetto Guide & Inform), digitalizzazione delle funzioni (Active Info Display) e ausili alla guida. Grazie a Lane Assist, Front Assist con frenata d'emergenza City e riconoscimento pedoni, cruise control adattivo con assistenza alla guida in colonna, il tandem Tiguan esprime un modello di guida semi-autonoma tra i più completi della categoria.

QUI MOTORI L'offerta è la medesima della Tiguan short wheel base, una gamma benzina TSI e turbodiesel TDI con potenze da 150 a 240 cavalli. Ah, anche la Allspace esisterà a trazione integrale 4Motion, oltre che a trazione anteriore. Commercializzazione a partire dal secondo semestre, con prezzi dai 30.000 euro circa in su.


TAGS: volkswagen suv nuova volkswagen tiguan 2016 7 posti auto salone di ginevra 2017