Autore:
Massimo Grassi

UNA APP PER CONTROLLARLA TUTTA Quanto vi piacerebbe controllare la vostra auto come faceva Michael Knight con K.I.T.T.? Purtroppo per ora le auto non sono dotate di intelligenze artificiali, ma non se la cavano certo male in tema di connettività. Un esempio è la nuova Volkswagen Tiguan, protagonista del tech day cui sono stato per toccare con mano le nuove tecnologie di cui dispone. Tecnologie che nel caso della crossover di Wolfsburg fanno capo al sistema Car-Net Security & Service che, grazie alla presenza di una scheda SIM, fa sì che la Tiguan sia sempre connessa.

CHIAMATA CON UN DITO Mettiamo caso che una Volkswagen Tiguan rimanga coinvolta in un incidente: il suo occupante, semplicemente premendo un tasto, potrà effettuare una chiamata di soccorso. Chiamata che partirà in automatico nel caso di incidente grave. La centrale di soccorso Volkswagen riceverà così i dati relativi la posizione dell’auto, in modo da inviare con assoluta precisione i soccorsi.

SEMPRE SOTTO CONTROLLO Oltre al sistema di chiamata automatica di emergenza, la nuova Volkswagen Tiguan si connette a intervalli regolari col server di Wolfsburg, inviando dati relativi al proprio stato di salute, che possono essere visualizzati dal proprietario sulla sezione riservata del portale Car-Net. Siete degli smemorati e vi dimenticate sempre di portare l’auto in officina per i tagliandi e la manutenzione regolare? La Tiguan viene in vostro aiuto mettendosi in contatto con il meccanico precedentemente scelto che vi contatterà per programmare gli interventi richiesti.

ANCORA DI PIÙ Se si sceglie il pacchetto Security & Service Plus si aggiungono delle funzioni, come ad esempio la memorizzazione della posizione di parcheggio. Appena si spegne la Tiguan, questa invia ai server Volkswagen i dati relativi alla propria posizione. Così se siete terribilmente smemorati potrete controllare dove si trova l’auto grazie alla app Car-Net. Altre funzioni interessanti riguardano, ad esempio, lo stato della vettura come livello del carburante o il poter controllare se ci sono o meno portiere aperte.

NON USCIRE DA QUELLA ZONA Facciamo che avete un figlio e questo vi chieda la vostra Tiguan in prestito. Che fate? Semplice: gli passate le chiavi e attivate la funzione che monitora l’auto e vi manda un avviso nel caso in cui l’auto superi una determinata velocità o esca da una certa zona.

PRIVACY SOTTO CONTROLLO Preoccupati per la vostra privacy? Nessun problema, la Volkswagen Tiguan la rispetta e tutti i dati che vi riguardano sono sempre al sicuro.

E TANTO ALTRO ANCORA La tecnologia a bordo della Volkswagen Tiguan non si limita naturalmente al sistema Car-Net Security: c’è ad esempio la possibilità di ricaricare il proprio smartphone senza utilizzare cavetti, ma con ricarica induttiva. Il sistema di infotainent poi si collega al web, mostra luoghi di interesse nelle vicinanze e supporta Apple CarPlay, Android Auto e Mirrolink.


TAGS: volkswagen tecnologia volkswagen tiguan crossover infotainment