Pubblicato il 09/09/20

WIN-WIN SITUATION E alla fine tutti vennero accontentati. Suzuki Jimny autocarro per reagire alla domanda di professionisti ed artigiani, Jimny autocarro come soluzione, visto da Suzuki, per (ri)proporre il proprio baby fuoristrada senza preoccuparsi troppo dei livelli di emissioni (segue approfondimento). Una delle 4x4 più autentiche del panorama attuale viene dunque ora declinata anche in versione commerciale: ampio vano bagagli con pianale piatto, rete divisoria di sicurezza per il carico. Et voilà, Jimny formato ''van'', con tanto di omologazione N1 e tutto ciò che questa condizione trascina con sé. E in senso positivo.

GEMELLE DIVERSE Tecnicamente parlando, Jimny autocarro rispecchia per filo e per segno Jimny ''passeggeri''. Compresi il telaio a traliccio, il motore 1.5 benzina da 102 cv in posizione longitudinale, angoli caratteristici (attacco, dosso, uscita) da off-road senza compromessi, sospensioni a ponte rigido e 3 bracci, infine la trazione 4x4 AllGrip Pro con riduttore di coppia. Le differenze consistono invece sia in una maggiore capacità di carico (863 litri di base, contro gli 830 litri a sedili posteriori ripiegati di Jimny 4 posti), essenzialmente dovuta a un pavimento del vano bagagli perfettamente piano, sia nella griglia metallica di sicurezza, a separare l'abitacolo a 2 posti dal reparto ''cargo''. Tra i sistemi di assistenza alla guida, sempre in dotazione i cosiddetti attentofrena (Dual Sensor Brake Support), partifacile (Hill Hold Control) e scendisicuro (Hill Descent Control).

Suzuki Jimny autocarro vista degli interni

JIMNY VAN PER TUTTI Come è noto, stock 2020 per l'Italia di Suzuki Jimny esaurito già nel mese di gennaio. Dal Giappone, fecero sapere, niente più rifornimenti fino al 2021. Da una parte, un'auto che va a ruba. Dall'altra, una strategia commerciale influenzata dalle regole sulle emissioni CO2 di gamma, un valore che la stessa Jimny (dell'offerta Suzuki, una delle poche a non aver sposato ancora la tecnologia mild hybrid) corregge - ahimé - al rialzo. Omologazione N1 formula che neutralizza l'ostacolo emissioni (categoria autocarri sottoposta a regole meno stringenti), inoltre che, in base alla legge italiana (per maggiori dettagli, leggi la nostra guida ai pick-up), non impedisce l'impiego di Jimny come vettura di uso comune anche da parte dei privati. Soltanto, con due posti in meno. Probabile arrivo del modello ad autunno, prezzi ancora non comunicati.


TAGS: suzuki jimny suzuki fuoristrada van suzuki jimny autocarro