Autore:
Lorenzo Centenari

TU VUO' FA' LA PARIGINA Ah, Parigi! Elegante, romantica, colta... E le donne, che donne! Della Ville Lumière sono lo specchio, così emancipate, così raffinate... Poteva forse Renault, che della propria città è innamorata persa, non omaggiare Parigi e il gentil sesso di un'automobile tutta speciale? Et voilà, Renault Twingo La Parisienne come quintessenza dello charme, la grazia, il gusto, in una parola della seducente femminilità, della favolosa capitale parigina.

C'EST CHIC! Alla gamma Renault Twingo, una versione chic fino al midollo ancora mancava. Già, perché se Twingo Lovely ne porta in strada il lato glamour e frizzante, se Twingo GT è voglia di sport allo stato puro, Twingo La Parisienne (edizione limitata nel tempo, un anno di produzione) mette in risalto una volta per tutte le proprietà più femminili che alla citycar francese, una delle utilitarie più amate dal sesso femminile (la quota rosa ammonta al 71%), accredita il pubblico di tutta Europa. 

VOITURE VERT Come si presenta, dunque, la più parigina delle Twingo? Avvolta in un ricercato vestito Verde Acqua, tanto per cominciare. Le modanature laterali sono verniciate in tinta col resto della carrozzeria, mentre è il nero a ricoprire le calotte degli specchietti retrovisori esterni. I cerchi in lega Diamantati Black si dilatano sino alla misura di 16 pollici, mentre il badge La Parisienne compare su portiere e battitacco. Ad attraversare per esteso la fiancata, poco al di sotto della linea di cintura, è poi lo specifico adesivo che riproduce un classico motivo scozzese, e non è affatto un caso. Il richiamo è alla Renault R4 La Parisienne, modello che la Losanga concepì nel 1963 in partnership con la rivista Elle e che si distingueva proprio per decorazioni laterali in due tipi di tessuto, impagliato e scozzese. Ca va sans dire, R4 La Parisienne fu un successone.

SEDILI VINTAGE A ricordare l'eccentrica antenata, a richiesta anche il tettuccio apribile può essere ordinato in tessuto con disegno tartan. Lo stesso motivo, dopotutto, che Renault Twingo La Parisienne (sempre in memoria della R4 degli anni Sessanta) adotta anche per i sedili in pelle e tessuto, per un effetto a quadratini molto retrò, ma al tempo stesso anche molto chic. Sempre il Verde Acqua la vernice scelta per le plastiche, mentre a difendere la privacy dei passeggeri posteriori ci pensano i cristalli oscurati

EASY LIFE Per il resto è la solita piccola grande Twingo, utilitaria che dal lancio della sua ultima generazione (2014) non cessa di infrangere cuori, e non solo tra le automobiliste. Della più piccina dell'offerta Renault, anche ai maschietti piacciono infatti l'agilità da primato (il raggio di sterzo misura appena 4,3 metri), l'abitabilità da vettura di segmento superiore (13,6 cm di spazio alle ginocchia in seconda fila, 2,3 metri di lunghezza di carico), infine una confidenza con la tecnologia che da una bimba di certo non ti aspetti. Su La Parisienne salgono a bordo, ad esempio, la funzione Parking Camera con tanto di sensori di parcheggio posteriori, il climatizzatore automatico, inoltre il pacchetto di infotainment R-Link Evolution con radio DAB e compatibilità con Android Auto.

EDC GRATIS Renault Twingo La Parisienne sarà in vendita ad ottobre, con la fase di prelancio che scatta invece il 3 agosto. Disponibile sia in formato SCe 69 S&S (14.550 euro), vale a dire col mille 3 cilindri benzina aspirato da 69 cavalli, sia in edizione Energy TCe 90 (15.350 euro), quindi col turbo benzina da 0.9 litri e 90 cavalli. In entrambi i casi, l'opzione del cambio automatico a doppia frizione a sei rapporti EDC è offerta allo stesso prezzo del manuale. A proposito: in poco più di due mesi, ad approfittare della promozione sull'EDC è stato quasi un cliente su due. E allora perché non sentirsi parigine fino in fondo, e sollevare la propria delicata mano destra dal gesto di cambiare marcia? Un piacere che non costa niente. E fa ancor più chic.


TAGS: renault renault twingo citycar edizione limitata Cambio EDC renault twingo la parisienne