Autore:
Marco Rocca
Pubblicato il 11/05/2017 ore 15:27

UNA DATA SPECIALE 11 maggio 2017: esce dalle catene di montaggio Porsche la milionesima 911. Ma ci pensate? Un traguardo mica da poco visto che stiamo parlando di una sportiva di razza e non di un'utilitaria. Tra l'altro, per la cronaca, il 70% delle 911 prodotte dal 1963 ad oggi è ancora circolante per strada. Trovatemi un altro costruttore capace di questo risultato e vi offro una birra.  

UGUALE MA SEMPRE DIVERSA Ma non bastano i numeri per raccontare la storia di un'icona. Perché la Porsche 911 è stata l'unica sportiva capace di evolvere profondamente nella tecnica mantenendo intatta la sua silhouette così speciale. Per festeggiare il traguardo della milionesima 911, Porsche ha creato un'esemplare unico: la 911 1.000.000.

UNA SU UN MILIONE Non so voi ma io la trovo semplicemente stupenda. A comiciare dal colore della carrozzeria l'Irish Green, il colore preferito da Ferry Porsche. E gli interni? Vintage à gogo. Sedili in tessuto pied de poule, volante, pomello del cambio e inserti in legno marrone. Strumentazione con cornice cromata e caratteri in verde. E poi all'esterno badge dedicati e lettering placcato oro zecchino e cerchi dedicati

SOTTA C'E' LA ESSE Sotto pelle si nasconde la meccanica della Carrera S con i suoi 420 cavalli e la trazione posteriore. Magnifica la scelta di equipaggiarla con il cambio manuale a 7 marce, un altro richiamo al passato. Dalla lista degli optional arriva lo scarico sportivo con doppio ternimale centrale che suona un gran bene (provato personalmente sulla 911 GTS). 

 

 

 


TAGS: porsche 911 porsche 911 zuffenhausen 1.000.000 esemplare