Anteprima

Porsche 911 GT3 R


Avatar Redazionale , il 13/03/13

8 anni fa - Ecco l’ultima Porsche nata per correre

Da sempre dedicata agli amanti del Motorsport, anche l’ultima release della Porsche 911 GT3 R è rivolta ai clienti che amano cimentarsi nei campionati GT3

BORN TO RACE È da sempre dedicata agli amanti della guida in pista la Porsche 911 GT3 R, e anche quest’ultima versione non fa eccezione. Realizzata sulla base della 997 (quindi, non l’ultima 911), è pensata per chi ama le corse e vuole cimentarsi nel campionato GT3. Il progetto, nato nel 2010, ha già dato parecchi frutti, con numerose vittorie conseguite. Per il 2013, la nuova GT3 R si rifà più che altro nella carrozzeria, con un occhio di riguardo all’aerodinamica.

VEDI ANCHE



NEWS FLUIDODINAMICHE Proprio sull’aerodinamica della nuova Porsche 911 GT3 R si è intervenuti, in particolare si è cercato di avere maggior trazione e appoggio sul veloce. Ecco allora nuovi paraurti, parafanghi, alettone e il sottoscocca con tanto di diffusore, tutto sapientemente studiato e migliorato in galleria del vento. Anche a livello di telaio si è intervenuti. In particolare, l’interasse è cresciuto di 10 millimetri, sono stati modificati i braccetti delle sospensioni mentre i cerchi ora sono più spessi: 12 pollici contro i precedenti 10,9.

STESSO CUORE Il motore della nuova Porsche 911 GT3 R è rimasto pressoché invariato. 4,0 litri di cilindrata, chiaramente 6 cilindri boxer, è capace di 500 cavalli. Il motore è accoppiato a un cambio 6 rapporti sequenziale, con tanto di paddles al volante. Leggere modifiche per quanto riguarda il controllo di trazione e l’ABS, ora più intelligenti e meno invasivi. Infine, il prezzo: per avere il kit in questione servono niente-popò-di-meno-che 45.500 euro, a cui vanno aggiunte le tasse locali. Pronti con gli assegni?


Pubblicato da Alessandro Codognesi, 13/03/2013
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox