Pubblicato il 31/08/20

ULTRA YARIS Nativa digitale e in ogni senso. Sia perché sbocciata in tempi di lockdown (aprile 2020) e quindi presentata solo in forma virtuale, sia perché al suo interno accoglie un ampio spettro di tecnologie di comfort, intrattenimento e sicurezza. Toyota Yaris Cross perfetto SUV compatto dei primi anni Venti del Terzo Millennio: tascabile (4,18 metri), connesso, soprattutto cromosomi Yaris, una autentica certezza sia per stile, sia per qualità. In Europa arriverà solo a 2021 inoltrato (estate?). In Giappone invece è sul mercato sin da ora. Con prezzi che partono da 1.798.000 Yen, l'equivalente di circa 14.200 euro. Quanto costerà in Italia? Basta un'equazione.

Nuova Toyota Yaris Cross

CAMBIA VALUTE Innanzitutto, non è chiaro se alle nostre latitudini Toyota proporrà su Yaris Cross solo la motorizzazione ibrida, oppure anche una versione esclusivamente a benzina. Vada per la seconda ipotesi, tuttavia il parallelismo tra Yaris e il suo alterego in chiave SUV ha senso solo in caso di motore ibrido (e trasmissione automatica a varazione continua CVT), identico sia sull'una, sia sull'altra, ovvero il noto 3 cilindri da 1,5 litri a ciclo Atkinson da 101 cv, e che abbinato al motore elettrico sviluppa una potenza di sistema di 116 cv. Quanto invece alla variante monoalimentata: il medesimo 1.5 per Yaris Cross, il più piccino 1.0 per Yaris ''vulgaris''. Quindi: in patria (guida a sinistra e il posto guida a destra, vedi foto), Yaris Cross Hybrid da 2.284.000 Yen (18.000 euro circa), nuova Yaris Hybrid da 1.998.000 Yen (15.800 euro). A parità di trazione (anteriore), differenziale perciò di 286.000 Yen (2.200 euro circa). 

Toyota Yaris Cross, gli interni (con guida a destra)

ECCO IL GAP Decliniamo ora l'operazione in chiave nostrana. In Italia, Yaris Hybrid parte da 21.500 euro: moltiplicando il delta prezzo di un immaginario coefficiente (il listino domestico è sensibilmente inferiore), si ottiene un valore di 3.000 euro o poco più. Yaris Cross Hybrid attaccherà perciò a quota 24.500 euro, circa 5.000 euro in meno di C-HR Hybrid (il SUV che idealmente in gamma occupa il gradino superiore) e in linea con competitor come Renault Captur e Peugeot 2008 nelle rispettive varianti turbodiesel (l'alimentazione in diretta concorrenza col full hybrid) di potenza equivalente o simile. Solo proiezioni: presto, avremo dati più precisi.


TAGS: toyota suv compatti toyota yaris suv toyota yaris cross