Pubblicato il 16/06/21

QUARTI DI NOBILTÀ Dopo l'anteprima virtuale dello scorso febbraio giunge finalmente l'ora, per nuova DS 4, di aggredire anche il mercato, di esprimere tutto il suo carisma anche dal vivo. Fuori, così come al proprio interno. L'appuntamento col quarto modello della gamma di DS Automobiles è l'appuntamento - come da copione - con la DS più evoluta in assoluto. Sotto il profilo del design, così come nel campo dei motori e della tecnologia in ogni sua accezione. Gli ordini sono aperti, prime consegne entro fine 2021: precedenza all'edizione limitata - già ordinabile da marzo - DS 4 La Premiere. Ora, panoramica prodotto e - soprattutto - gamma prezzi.


NUOVA DS 4: ESTERNI

MISURE Ispirata alla concept Aero Sport Lounge e costruita su un'evoluzione della piattaforma EMP2 di Groupe PSA, nuova DS 4 ha proporzioni armoniose ma robuste, da coupé crossover vero e proprio, più che da comune compatta di segmento C. Lunghezza di 4,40 metri, larghezza di 1,83 metri, altezza di 1,47 metri. Non passano inosservate le grandi ruote fino a 20 pollici. Il bagagliaio? 430 litri di capacità.

DESIGN Biglietto da visita è il frontale. I fari, molto sottili, sono dotati del sistema DS Matrix LED Vision, che combina illuminazione a matrice e direzionale. Sono completati da luci di marcia diurna costituite da due linee di LED su entrambi i lati (98 LED in totale): sono le iconiche DS Wings e collegano i fari alla griglia. Che a seconda della versione, è composta da due parti con motivi a punta di diamante, in dimensioni graduate, per un effetto tridimensionale. Sopra di essa, il lungo cofano rafforza l'idea di movimento. Il profilo combina fluidità e linee nette: notare le maniglie delle porte a filo. Al posteriore, infine, il tetto scende dolcemente verso il basso, raccordandosi a un lunotto ripido e inclinato, decorato da serigrafia smaltata. I parafanghi muscolosi enfatizzano il particolare del montante C con finitura nera lucida marchiata con un badge DS Automobiles, la firma luminosa di coda esprime invece uno squisito effetto scala goffrato al laser.

VERSIONI Tre auto in una: DS 4 il cuore della gamma e del nuovo prodotto mette in mostra l'eleganza, grazie a paraurti speciali, sottili tocchi cromati e un tetto nero a contrasto. DS 4 Cross è invece la variante più affine al mondo SUV: una speciale protezione sul paraurti in vernice nera opaca, le parti superiori e la griglia in nero lucido, i cerchi in lega ad hoc, le barre al tetto. E come opzione esclusiva, le funzioni Advanced Traction Control per una migliore aderenza su sabbia, neve e fango ed Hill Assist Descent Control. DS 4 Performance Line, infine, la declinazione più sportiva: esterni rifiniti in nero con Black Pack, cerchi in lega neri, interni più esclusivi.

NUOVA DS 4: INTERNI

STRUMENTAZIONE Digitalizzazione la parola chiave: niente cuciture, arredamento il più possibile ergonomico, un nuovo layout di controllo raggruppato in tre zone di interfaccia per semplificare l'esperienza. DS Smart Touch il nome del touchscreen a sfioramento da 5 pollici sulla console centrale, collegato al DS Iris System (il display da 10 pollici dell'infotainment, anche a comandi vocali e gestuali) e al DS E-Toogle, la compatta control unit del cambio automatico. Un'innovazione degna di menzione è poi il DS Extended Head-up Display: grazie alla tecnologia di realtà aumentata e attraverso un particolare effetto ottico, il guidatore avrà la sensazione di visualizzare i dati a quattro metri di distanza dal parabrezza su una diagonale di 21 pollici, in linea con il suo sguardo, una novità assoluta per questo segmento. Le informazioni essenziali per la guida, come la velocità, l’assistenza alla guida, i dati di navigazione e i messaggi di avvertimento, ma anche il titolo della canzone che si sta ascoltando o la chiamata ricevuta, sono visualizzate come se fossero proiettate sulla strada davanti a sé.

MATERIALI Attraverso diversi tipi di pelle, Alcantara, carbonio forgiato, legno e nuove tecniche di rivestimento, in generale gli interni di DS 4 - ampiamente personalizzabili - fondono raffinatezza e tecnologia come nessun'altra nella sua categoria. Particolare attenzione è stata riservata alla forma dei sedili rinfrescanti e massaggianti: il concept si ispira ad un guscio, creando una nuova zona di comfort composta da un unico pezzo, curvo e senza interruzioni. 

AIR CLEANER Dulcis in fundo, un sistema di purificazione dell'aria protegge attivamente l'abitacolo con sensori per le particelle PM2,5 all'interno, nonché anche per il rilevamento dell'inquinamento esterno. La gestione dell'aria in entrata in macchina è ottimizzata dall'aggiunta di un sistema di filtrazione in grado di purificare l'aria in pochi minuti. La qualità dell'aria viene registrata e poi visualizzata sullo schermo centrale.

NUOVA DS 4: MOTORI

Fiore all'occhiello del marchio, la tecnologia ibrida plug-in equipaggia nuova DS 4 sin dal suo lancio e si materializza nella nota combinazione del 4 cilindri 1.6 turbo benzina da 180 cv accoppiato ad un motore elettrico da 110 cv e al cambio automatico a 8 rapporti EAT8, per una potenza di sistema di 225 cv e oltre 50 km di autonomia in modalità a zero emissioni. DS 4 E-Tense a parte, a listino anche le versioni benzina 1.2 PureTech 130, 1.2 PureTech 180 e 225, più la versione diesel 1.5 BlueHDi 130, tutte con cambio automatico di serie.

NUOVA DS 4: ADAS

Già offerta su DS 3 Crossback, DS 7 Crossback e DS 9, la guida semi-autonoma di livello 2 riceve su DS 4 un importante aggiornamentoDS Drive Assist 2.0 uguale cruise control che adatta la velocità a seconda del flusso del traffico, con la possibilità di fermarsi e ripartire negli ingorghi, inoltre un posizionamento preciso dell'auto nella corsia scelta dal guidatore, più tre nuove funzionalità: sorpasso semiautomatico, regolazione della velocità in curva e consigli sulla velocità anticipata dai segnali stradali. Non mancano poi, nel pacchetto, monitoraggio degli angoli ciechi anche a lunga distanza (portata di 75 metri), avviso di traffico posteriore, DS Night Vision (telecamera a infrarossi che rileva pedoni e animali fino a 200 metri), infine l'esclusivo sistema di smorzamento controllato DS Active Scan Suspension (una fotocamera visualizza e anticipa le irregolarità del fondo stradale, trasmette i dati a un computer e rende la sospensione più dura o più morbida a seconda delle necessità).

NUOVA DS 4: LISTINO PREZZI

TAVOLOZZA Sette colori, due dei quali nuovi: Copper Golf e Lacquered Grey, che si affiancano a Pearl Cristal, Platinum Grey, Red Velevet, Pearl White e Perla Nera Black. DS 4 sarà dunque in consegna nel quarto trimestre 2021, ma in realtà è come se già abitasse i DS Store di tutto il mondo: seduto su una comoda poltrona in pelle Nappa Watchstrap, il cliente può configurare il proprio design e vederlo tramite DS Virtual Vision.

GAMMA La declinazione è su tre cosiddette ''anime'': Sportiva, Elegante e Avventura. A ciascuna anima corrisponde un design specifico.

  • Un’Anima Elegante, con quattro allestimenti disponibili: Business, Trocadero e Rivoli, più l’Edizione Limitata di lancio La Prémiere;
  • Un’Anima Sportiva, con due allestimenti disponibili: Peformance Line e Performance Line+;
  • Un’Anima Avventura, che a sua volta mette a disposizione due allestimenti: Trocadero Cross e Rivoli Cross.


PREZZI Il listino parte da 30.250 euro per la versione Business PureTech 130 automatico, ma è prevista al lancio la possibilità esclusiva di acquistare DS 4 Business BlueHDi 130 automatico, che garantisce un equipaggiamento completo e tutta la tecnologia d’avanguardia di cui è dotata DS 4, a 29.500 euro. Rate a partire da 199 euro al mese: dello stesso importo anche la rata per le altre motorizzazioni termiche o la versione E-Tense Plug-In Hybrid.


TAGS: crossover ds automobiles ds 4 performance line ds 4 2021 ds 4 cross