Pubblicato il 23/09/20

2X1 Il rombo di un turbobenzina unito alla potenza dell’elettrico, il meglio di due mondi declinato in SUV di lusso da 300 CV che all’occorrenza può viaggiare nel più assoluto silenzio. No DS7 Crossback E-Tense 4X4 non una full-electric come la più piccola DS3 Crossback E-Tense, il modello che proviamo oggi è una plug-in hybrid, un’ibrida alla spina che si ricarica comodamente dalla presa di casa. 

DS7 Crossback E-Tense 4x4: 3/4 anteriore

COME CAMBIA? Le differenze rispetto alle versioni termiche si notano a fatica, serve aguzzare la vista per scorgere i piccoli cambiamenti che la distinguono da una Diesel o una benzina. All’anteriore e al posteriore debutta l’effige E-Tense, mentre lo sportello per carburante e ricarica si sdoppia ed è ora su entrambi i lati dell’auto. A un primo sguardo DS7 Crossback E-Tense colpisce per le forme rotonde e tornite, esaltate da dettagli estetici di pregio come i cerchi da 20 pollici, le cromature frontali e l’elegante tinta Marrone Baio metallizzata. Che dire poi delle luci DS Active LED Vision - all’accensione i suoi tre moduli rotanti a forma di diamante, regalano suggestivi effetti luminosi.

GLI INTERNI

Classe ed eleganza si ritrovano anche all’interno con soluzioni ricercate e personalizzazioni haute couture date dal pacchetto Opéra che prevede: sedili in pelle climatizzati massaggianti e rivestimenti in nappa per pannelli porta e cruscotto.
All’elenco si aggiungono un’infinità di schiccherie come il tettuccio panoramico apribile, l'orologio B.R.M a scomparsa e l’impianto audio Focal da 515W e 14 altoparlanti. Poco funzionale invece il tasto di avviamento a centro plancia, alla prima accensione ci vuole un po’ di tempo per individuarlo.

DS7 Crossback E-Tense 4x4: l'abitacolo

INFOTAINMENT Chiari e ben leggibili i due grandi display entrambi da 12 pollici del quadro strumenti e del sistema multimediale. Intuitiva la navigazione fra i menù, questa versione dispone inoltre di una pagina dedicata per gestione dei flussi energetici e salvaguardia della carica delle batterie.

TANTO SPAZIO A bordo lo spazio non manca, cinque adulti stanno comodi e al contrario di tanti altri modelli ibridi il bagagliaio non risente della presenza delle batterie. Invariata la sua capacità che spazia da 555 litri fino a un massimo di 1.725 litri con schienali abbattuti. Il piano è ampio e regolare, l’imboccatura un po’ alta ma non ci sono dislivelli fra soglia e vano di carico.

POWERTRAIN IBRIDO

DS7 Crossback E-Tense 4X4 è spinta da un turbo benzina da 1,6 litri da 200 CV abbinato a due motori elettrici, uno per asse, che portano la potenza complessiva del sistema a 300 CV e 520 Nm. Il cambio è un automatico EAT8. Con questi numeri l’auto esprime doti velocistiche di tutto rispetto: 0-100 coperto in 5,9 secondi e top speed di 235 km/h. Cuore del powertrain ibrido il pacco batterie da 13,2 kWh. Con gli accumulatori carichi, nella vita reale, si percorrono fino a 35 km contro i 58 omologati in condizioni ottimali nel ciclo WLTP.

TANTA POTENZA L’auto dispone di 5 differenti modalità di guida: hybrid, elettrica, confort, 4WD e sport. La prima funzione smista automaticamente l’afflusso di potenza alle ruote azionando, a seconda delle richieste, l’unità termica o quelle elettriche. In EV mode si attiva il motore elettrico posteriore con l’auto che viaggia a zero emissioni fino a 135 orari. In Confort si alleggeriscono sterzo e sospensioni, esaltando così il piacere di guida. In 4WD la coppia è trasferita all’asse anteriore e quello posteriore, simulando una trazione integrale, buona per l’off-road non troppo impegnativo. E infine in Sport al contributo del motore termico si aggiunge quello delle due unità elettriche, che funzionando alla massima potenza consentono di godere di tutti i 300 CV espressi dal sistema.

IMPRESSIONI DI GUIDA

Al volante apprezzo le sedute comode e avvolgenti e l’insonorizzazione ottimale dell’abitacolo, merito dei vetri stratificati e dei pannelli isolanti ben posizionati. L’accoppiata benzina-elettrico regala forti emozioni, in Sport la coppia è robusta e decisa e lo scatto diventa aggressivo e fulminante, non certo paragonabile a quella di una full-electric ma comunque più che sufficiente per bruciare i semafori cittadini. In autostrada il supporto dell’elettrico agevola sorpassi e riprese, con il termico che mantiene una discreta riserva di potenza alle alte velocità. Lo sterzo è abbastanza preciso e reattivo, forse fin troppo leggero e alzando il ritmo si sperimenta un po’ di rollio.

DS7 Crossback E-Tense 4x4: plug-in hybrid da 300 CV

CONSUMI REALI Grazie al suo sistema ibrido DS7 Crossback E-Tense 4x4 entra indisturbata nelle ZTL e si rivela la compagna ideale per i commuter che percorrono meno di 50 chilometri al giorno. Durante la mia prova di 235 km svoltasi principalmente in modalità Hybrid lungo un percorso che alterna un po’ di città, tanto extraurbano e un briciolo di autostrada, ho registrando un consumo medio da indicatore di soli 2,7 litri/100 km. Il discorso si fa più complicato quando la carica delle batterie è vicina allo zero, in quel caso l’intervento del motore termico diventa ineludibile e i consumi si alzano. Con gli accumulatori completamente scarichi, l’auto attinge benzina dal serbatoio da 43 litri e il computer di bordo registra un consumo di 8 litri/100 km, un valore che scende a 7,7 litri/100 km viaggiando a 130 km/h in autostrada.

QUESTIONE RICARICA

La ricarica quotidiana delle batterie diventa quindi un elemento cruciale se l’intenzione è quella di risparmiare sui costi del carburante. Attaccando l’auto alla presa Schuko di casa, impiego circa 8 ore per ripristinare gli accumulatori, tempi che si riducono sensibilmente se si opta per una Wallbox domestica o una colonnina pubblica veloce. Conti alla mano, con un contratto di fornitura standard da 20 centesimi al kWh si spendono circa 2,65 euro per il pieno di elettroni.

ALLESTIMENTI E PREZZI Veniamo ora al prezzo. L’auto in prova è in allestimento Prestige, il più ricco che a partire da 59.400 euro mette a disposizione: frenata automatica d’emergenza, telecamera di retromarcia, fari DS Active LED Vision,riconoscimento segnali stradali e avviso mantenimento corsia. Completano l’offerta le versioni Business e Gran Chic rispettivamente da 51.900 e 54.400 euro, incentivi esclusi.
 


TAGS: ds automobiles DS7 Crossback E-Tense 4x4 DS7 Crossback E-Tense 4x4 video prova