Pubblicato il 03/12/20

PRIMO ASSAGGIO DS Automobiles svela un'anteprima di nuova DS 4, modello di segmento C premium che arriverà nel corso del 2021. Tanta tecnologia, dal motore ibrido plug-in (DS 4 E-Tense) all'infotainment, passando per gli ADAS e la guida autonoma di livello 2. Scopriamo tutte le novità di DS 4, anche grazie al video che trovate in gallery.

LA PIATTAFORMA Quella di nuova DS 4 è un'evoluzione della piattaforma modulare EMP2,  quindi capace di accogliere diverse motorizzazioni. Il lavoro dei tecnici DS si è concentrato su proporzioni stilistiche e prestazioni aerodinamiche, sulla riduzione delle masse e la sicurezza, nonché sul miglioramento delle qualità dinamiche e acustiche.

Nuova DS 4: la piattaforma EMP2 è stata ulteriormente sviluppata

IL MOTORE Il propulsore ibrido plug-in di nuova generazione vede un 4 cilindri sovralimentato da 180 CV accoppiato a un motore elettrico da 110 CV e al cambio automatico EAT8, per un totale di 225 CV di potenza combinata e 360 Nm di coppia. Il tutto alimentato da una batteria più efficiente, grazie a nuove celle più compatte e di maggiore capacità. Il pacco batterie da 12,4 kWh, posizionato nella parte posteriore della traversa deformabile, consente un'autonomia di oltre 50 km in modalità 100% elettrica, ma si può scegliere tra 3 driving mode: Hybrid, Sport ed Electric. Per la ricarica della DS 4 E-Tense servono 7 ore dalla presa domestica e 1 ora e 45 minuti dalla wall box.

SGUARDO FISSO SULLA STRADA Grazie al DS Extended Head Up Display le informazioni essenziali per la guida vengono proiettate direttamente sulla strada. Attraverso un effetto ottico, i dati vengono visualizzati quattro metri davanti al parabrezza, per accompagnare lo sguardo del guidatore su una diagonale di 21 pollici, qualcosa di innovativo per il segmento. Velocità, aiuti alla guida, navigazione, messaggi di avvertimento, ma anche la canzone che si sta ascoltando o la chiamata che si riceve, vengono visualizzate come proiettate sulla strada.

Nuova DS 4: il DS Extended Head Up Display

INFOTAINMENT RIDISEGNATO Il DS Extended Head Up Display fa parte del rinnovato sistema di infotainment, il DS Iris System. La nuova soluzione di connettività incorpora l'ergonomia di uno smartphone con un'interfaccia tattile, fluida e reattiva, basata su profili completamente personalizzabili tramite widget. Il sistema integra anche un nuovo assistente personale a riconoscimento vocale e il DS Smart Touch, che identifica movimenti come lo zoom-in e zoom-out, il riconoscimento della grafia e i gesti della mano abbinati alle funzioni preregistrate. Tutti gli aggiornamenti avvengono in tempo reale tramite il cloud.

LA GUIDA SEMI-AUTONOMA Dopo DS 3 Crossback, DS 7 Crossback e la nuova DS 9, anche nuova DS 4 beneficia della guida semi-autonoma di livello 2, implementata ulteriormente grazie al DS Drive Assist 2.0. Le novità prevedono un posizionamento ancora più preciso nella corsia e nuove funzionalità come il sorpasso semiautomatico, la regolazione della velocità in curva e la raccomandazione anticipata della velocità presente nei segnali stradali. Come DS 4 fa tutto questo? Grazie a sensori che registrano tutto ciò che accade dentro e intorno all'auto: un radar frontale, radar ai quattro angoli dell'auto e una telecamera posta nella parte superiore del parabrezza.

DS Active Scan Suspension: dopo DS7 Crossback, anche su DS 4

SOSPENSIONI PREDITTIVE L'altro fiore all'occhiello di DS 4 è il DS Active Scan Suspension, sistema del quale avevamo già visto il funzionamento su DS 7 Crossback, esclusiva nel segmento della DS 4. Il sistema, grazie all'utilizzo di una telecamera ad alta velocità che si trova nella parte superiore del parabrezza, vede e anticipa le irregolarità della strada e trasmette i dati a un elaboratore. Grazie ai quattro sensori di assetto e ai tre accelerometri, DS Active Scan Suspension agisce su ciascuna delle ruote in modo indipendente, rendendo la sospensione più rigida o più flessibile secondo le necessità. Il risultato è un comfort ottimizzato indipendentemente dalle condizioni della strada.

L'OCCHIO A INFRAROSSI Altro sistema che equipaggia nuova DS 4 è infine il DS Night Vision. Una telecamera a infrarossi posta nella calandra rileva, di notte e in condizioni di scarsa illuminazione, pedoni e animali fino a 200 metri di distanza. Il guidatore vede la strada nel quadro strumenti digitale, con il DS Extended Head Up Display che segnala sotto forma di avviso l'avvicinarsi di eventuali pericoli, dando così il tempo al guidatore di rallentare o fermarsi.

DS Night Vision: l'occhio a infrarossi scorge tutto

NUOVA GENERAZIONE DI PROIETTORI I nuovi fari DS Matrix LED Vision uniscono le tecnologie Matrix Beam e Dynamic Bending Light. Sono composti da tre moduli LED, che costituiscono la firma di DS Automobiles: il modulo interno del proiettore viene utilizzato per la modalità “Cruise”, il modulo centrale rotante è in grado di creare un angolo di 33,5°, illuminando i bordi della strada e accompagnando lo sguardo nelle curve. Il modulo esterno Matrix Beam, invece, è suddiviso in quindici segmenti che si accendono e si spengono in modo indipendente, a seconda dell'ambiente di guida rilevato.

POTENTI MA RISPETTOSI Insomma, i fari DS Matrix Led Vision si adattano automaticamente alle condizioni del traffico, all'angolo del volante, alla velocità e alle condizioni meteorologiche. Sono dotati di 5 modalità preimpostate: città, campagna, autostrada, condizioni meteorologiche avverse e nebbia. I fari proiettano il massimo della potenza possibile senza mai abbagliare gli altri automobilisti: grazie infatti alla telecamera posta nella parte superiore del parabrezza, questi fari intelligenti, con una portata di quasi 300 metri, adattano automaticamente i loro fasci luminosi alle condizioni del traffico. Insieme ai DS Matrix LED Vision troviamo nuove luci diurne estese composte da un totale di 98 LED che, oltre alla riconoscibile firma luminosa verticale, presentano una nuova animazione di benvenuto.

DS Matrix Led Vision: i fari sono intelligenti

ARIA NUOVA Nell'abitacolo della nuova DS 4 la tecnologia è al servizio dello stile. Il nuovo sistema di ventilazione vanta aeratori molto compatti in altezza e dotati di alette invisibili. Il principio di DS Air è un flusso d'aria che, separato da una ogiva interna, promette una direzionalità ottimale verso l’alto e il basso quando esce dalle bocchette. Grazie alla sua compattezza verticale, inoltre, ha un aspetto integrato e sobrio, con un design puro in pieno stile DS.

IL RESTO NEL 2021 La produzione della nuova DS 4 dovrebbe partire a breve ma, per conoscere tutto della DS4, vi diamo appuntamento al prossimo aggiornamento.


TAGS: DS 4 ds automobiles nuova ds 4 ds 4 2021