Prova su strada

Nuova Subaru Impreza: a volte ritornano... diverse [VIDEO]


Avatar di Luca Cereda , il 21/11/17

4 anni fa - La nuova generazione propone contenuti interessanti al giusto prezzo

La nuova generazione propone contenuti interessanti al giusto prezzo. Ecco come va

RIECCOCI Dici Subaru e facilmente pensi all'Impreza. O forse no, visto che è stata un po' latitante negli ultimi anni. Mancava da ben cinque, prima di questa nuova Subaru Impreza 2018, quinta generazione della media compatta della casa delle Pleiadi.

COMPLETA Un gradito ritorno, per vari motivi. Anche se l'epica della Subaru Impreza è un po' calante, specialmente da quando ha abbandonato i rally (2010). Ma il suo nome è rimasto nel cuore di tanti amanti della guida. E poi c'è quel prezzo, 19.990 al primo gradino del listino: tutto fuorché capzioso. Tanto basta, infatti, per averla già piuttosto completa: a trazione integrale permanente, automatica (tipo CVT), ben equipaggiata (clima automatico, schermo touch da 6,5'' compatibile con Apple CarPlay e Android Auto) e sicura, con tutti i sistemi elettronici di assistenza alla guida (frenata automatica, cruise adattivo, mantenitore di corsia) serviti dall'EyeSight, due telecamere con vista da lince montate dietro il parabrezza della nuova Impreza.

UN SOLO MOTORE, PER ORA Non male, ma bisogna mettere in conto anche delle rinunce. A un motore a gasolio, ad esempio; l'unica opzione sotto il cofano è il 1.6 litri benzina da 114 cv e 150 Nm, ovviamente aspirato. Il solito boxer, ma aggiornato: pesa 12 chili in meno e offre il massimo della coppia un pelo prima. Cambio manuale? Niente, c'è soltanto il Lineartronic, un CVT che non c'è modo di gestire in proprio come un sequenziale. Anche questo è stato messo a dieta (-8 chili), mentre la scocca è stata irrigidita (+70%). L'Impreza 2018 nasce su un nuovo pianale globale che nel futuro ci regalerà varianti ibride e elettriche. Nel frattempo Subaru valuta l'introduzione del GPL e di un benzina più potente, il 2.0 litri. Ma non di un diesel.

DIMENSIONI E BAGAGLIAIO Rispetto all'auto che conoscevamo, la nuova Subaru Impreza ha perso i suo echi rallystici per virare su un altro target: le famiglie. Arriva ora a 4 metri e 46 centimetri di lunghezza (177 in larghezza e 148 in altezza), ma il bagagliaio si ferma a 380 litri. E' spaziosa, però: sul divanetto posteriore si sta comodi, con aria attorno in tutte le direzioni. Ma è preferibile sedervi in due, perché il posto centrale è penalizzato dagli ingombri del tunnel della trasmissione. Questa Impreza dà anche l'impressione di una maggiore qualità percepita nell'abitacolo, soprattutto negli allestimenti più ricchi. Lo schermo dell'infotainment può ingrandirsi fino a 8 pollici. Per leggere tutte le informazioni che possono interessare chi guida, comprese la temperatura dell'acqua e dell'olio, ci sono ben tre schermi, distribuiti tra il cockpit e la consolle centrale.

VEDI ANCHE



PREZZI, ALLESTIMENTI, GARANZIA Pure, Style e Style Navi: la nuova Subaru Impreza 2018 si fa in tre. Con preventivi, rispettivamente, a partire da 19.990, 24.490 e 26.490 euro (optional esclusi) e la garanzia dura cinque anni inclusa. Rispetto alla base, una Impreza Style aggiunge una taglia di cerchi (17''), l'infotainment da 8'', fari a LED adattivi, clima bizona e altri benefit meno determinanti. Una Style Navi, come da nome, include di serie anche il navigatore satellitare.

COME VA Il binomio Boxer-Lineartronic non è per piedi pesanti. Affondando sull'acceleratore, il cambio CVT non vi segue, mortificando le risposte del motore. Non s'ha da fare. Meglio andare con il piede felpato, dolci sull'acceleratore e lasciare che il motore giri alto. Andature regolari e rilassate mettono d'accordo il piede destro e la trasmissione, e allora guidare la Impreza diventa un piacere.

BELLA PIATTA Forzare il passo viene però istintivo. Perché lo sterzo è diretto e abbastanza progressivo; perché il rollio in curva è contenuto, grazie al bilanciamento dei pesi favorevole e, soprattutto, ad alcuni accorgimenti tecnici: ad esempio le barre stabilizzatrici ancorate alla scocca e non più alle sospensioni.

LINEE PULITE Non si va forte ma, tra le curve, la nuova Impreza entra esce con precisione. Disegna traiettorie pulite e sfoggia una rassicurante scorrevolezza. Con la trazione integrale Subaru a lavorare costantemente di fino per regalarci più direzionalità, dosando la coppia su ciascuna ruota a seconda delle circostanze di guida e del grip a disposizione, e una frenata sempre efficace e lineare.

NON VIBRA Promosso anche il comfort, per il molleggio azzeccato – né duro né troppo morbido – e per la totale assenza di vibrazione, cui contribuisce virtuosamente il Boxer. Questa nuova Subaru, però, non è immune dai fruscii, soprattutto avvicinandosi ad andature stradali. E per questo non sempre silenziosa.

OCCHI VIGILI Qualche riserva mi resta anche sui consumi. In questo primo contatto registro percorrenze da 12 km con un litro. Migliorabili, certamente, con una guida più accorta in questo senso. Ma l'assenza di un diesel è destinata a scoraggiare i globetrotter. Peccato: è l'unica cosa che manca alla Impreza per macinare chilometri in serenità. A vigilare sul traffico ci pensano gli occhi dell'EyeSight, impeccabili nel guidare il cruise control, la frenata automatica e il mantenitore di corsia. Che oltre ad avvisarci della sbandata interviene da solo correggendo la traiettoria con un contro-colpetto allo sterzo.


Pubblicato da Luca Cereda, 21/11/2017
Gallery
Listino Subaru Impreza
Allestimento CV / Kw Prezzo
Impreza 1.6i Lineartronic Pure 114 / 84 22.750 €
Impreza 1.6i Lineartronic Style 114 / 84 25.750 €
Impreza 1.6i Lineartronic Style Navi 114 / 84 27.750 €
Impreza 2.0i e-Boxer MHEV Lineartronic Style Navi 150 / 110 32.500 €
Impreza 2.0i e-Boxer MHEV Lineartronic Premium 150 / 110 35.000 €

Per ulteriori informazioni su listino prezzi, caratteristiche e dotazioni della Subaru Impreza visita la pagina della scheda di listino.

Scheda, prezzi e dotazioni Subaru Impreza
Vedi anche
Logo MotorBox