Novità auto

Nuova Range Rover, torna la regina dei SUV di lusso. Anche in video


Avatar di Claudio Todeschini , il 31/10/21

1 mese fa - Nuova Range Rover 2022: com’è fatta, prezzo, motori, video

Presentata la quinta generazione dell’auto che ha inventato il genere dei luxury SUV: ancora più elegante e lussuosa. Arriverà anche elettrica

Motori mild-hybrid oppure plug-in, interni con allestimenti eleganti e raffinati, versioni a quattro, cinque o sette posti, a passo lungo oppure normale. La quinta generazione di Range Rover, l’auto che ha creato il segmento dei SUV di lusso, si presenta con una gamma ricca, e non solo nel prezzo (il listino parte da 124.300 euro). Andiamo a scoprire più da vicino la nuova regina dei fuoristrada.

COM’È FATTA FUORI

Nuova Range Rover 2022: visuale di 3/4 anteriore del modello PHEV Nuova Range Rover 2022: visuale di 3/4 anteriore del modello PHEV

Realizzata sulla piattaforma MLA-Flex, nuova Range Rover è inconfondibilmente Range Rover dal primo all’ultimo millimetro. Il SUV inglese si caratterizza per le sue linee pulite che disegnano un corpo vettura grande ma non imponente, con cofano e linea di cintura completamente orizzontali, e un tetto leggermente discendente verso la coda: assolutamente fedele a se stessa, e in controtendenza con la moda degli ultimi anni. Finestrini a filo e numerosi dettagli aerodinamici portano il CX al valore di 0,30, il più basso per auto di questo segmento.

Nuova Range Rover 2022: visuale di 3/4 posteriore Nuova Range Rover 2022: visuale di 3/4 posteriore

DIETRO CAMBIA TUTTO Il frontale è molto simile a quello del modello attuale, anche se ulteriormente alleggerito, specialmente per quanto riguarda il paraurti anteriore. A LED i gruppi ottici, anche nella nuova versione Digital LED, che hanno una portata del fascio di luce che raggiunge i 500 metri. Come anticipato nei giorni scorsi, le novità principali - quelle che faranno maggiormente discutere - si concentrano al posteriore, dove debuttano gruppi ottici sottili a sviluppo verticale, uniti da una fascia luminosa a tutta larghezza. Un elemento di grande rottura con il passato, ma non privo di una certa eleganza, e che verrà con ogni probabilità ripreso anche sui futuri modelli della casa inglese.

Nuova Range Rover 2022: i nuovi gruppi ottici posteriori Nuova Range Rover 2022: i nuovi gruppi ottici posteriori

PORTE ELETTRICHE La nuova Range Rover è la prima Land Rover con portiere dotate di servoassistenza (anche con l’auto inclinata, fino a 10°), dotate di sistema che le blocca automaticamente nel caso sopraggiunga un ostacolo - per esempio un ciclista, e possono essere controllate anche dall’infotainment di bordo. Le maniglie esterne sono a scomparsa e a filo della carrozzeria, mentre il pratico portellone posteriore è sempre sdoppiato in due parti, segno caratteristico di Range Rover dal 1970.

Nuova Range Rover 2022: visuale laterale del modello a passo lungo LWB Nuova Range Rover 2022: visuale laterale del modello a passo lungo LWB

ALLESTIMENTI E COLORI Nuova Range Rover è disponibile nei modelli SE, HSE, Autobiography e First Edition (per tutto il primo anno di produzione), basata sull'allestimento Autobiography e con specifiche esclusive tra cui la finitura Sunset Gold Satin. Dodici le colorazioni per la carrozzeria (Fuji White, Santorini Black, Carpathian Grey, Silicon Silver, Eiger Grey, Portofino Blue, Batumi Gold, Charente Grey, Lantau Bronze, Hakuba Silver, Belgravia Green e Ostuni Pearl White), oltre a un numero non meglio precisato di vernici speciali, lucide e satinate. Tutti i modelli possono avere quattro o cinque posti, mentre il modello con passo lungo (LWB) è disponibile anche con una terza fila di sedili e sette posti complessivi.

COM’È FATTA DENTRO

Nuova Range Rover 2022: il posto guida Nuova Range Rover 2022: il posto guida

Lineare, elegante e sontuosa la nuova plancia, dove spicca lo schermo centrale flottante dell’infotainment curvo da 13,1 pollici di diagonale, il più grande mai montato su un’auto del gruppo, e sul quale gira l’ultima versione del sistema Pivi Pro di Land Rover. Dietro il volante multifunzione a due razze trova invece posto un grande quadro strumenti digitale da 13,7” personalizzabile (tra le grafiche disponibili, quella che mostra le mappe del navigatore a tutto schermo, o un layout analogico più tradizionale).

Nuova Range Rover 2022: versione a quattro posti, le sedute posteriori Nuova Range Rover 2022: versione a quattro posti, le sedute posteriori

VEDI ANCHE



SCHERMI ANCHE DIETRO Su richiesta sono disponibili anche schermi touch ad alta definizione da 11,4 pollici montati sugli schienali dei sedili anteriori; sono gestibili in maniera indipendente, possono connettersi tramite porta HDMI ad altri dispositivi, e possono collegarsi all’hotspot Wi-Fi di bordo.

INTERNI “GREEN” Sostenibilità è una delle parole d’ordine di questi tempi, ancor più per i marchi di lusso: non fa eccezione Land Rover, che presenta per la sua nuova Range Rover un’ampia scelta di materiali e finiture che comprende tessuti come Ultrafabrics di Kvadrat, disponibile su richiesta, e la cui produzione genera soltanto un quarto del CO2 emesso dalla lavorazione della pelle tradizionale. Non siamo ancora alla pelle vegana di altri concorrenti, ma è comunque un primo passo avanti.

Nuova Range Rover 2022: i sedili posteriori Nuova Range Rover 2022: i sedili posteriori

VIAGGIO NEL COMFORT TOTALE Un’auto del genere non si conquista la sua fama rimanendo ferma sugli allori nel passaggio da una generazione all’altra: come quelli che l’hanno preceduto, il nuovo modello mette in campo ogni sorta di raffinatezza tecnologica per garantire il massimo del comfort e del benessere dei passeggeri, dalle sospensioni pneumatiche elettroniche preventive che preparano il veicolo alle curve in arrivo (grazie ai dati letti dal sistema eHorizon Navigation), al sistema attivo di cancellazione del rumore (che analizza vibrazioni delle ruote, rumore degli pneumatici e del motore, e genera un segnale sonoro in controfase) con altoparlanti nei poggiatesta, per arrivare alla tecnologia di purificazione dell'aria che riduce significativamente odori e agenti patogeni in circolazione nell’abitacolo.

Nuova Range Rover 2022: la consolle centrale col nuovo schermo Nuova Range Rover 2022: la consolle centrale col nuovo schermo

SUPER MEGA STEREO L’impianto audio è firmato Meridian Signature, prevede la bellezza di trentacinque (35!) altoparlanti e ha una potenza di ben 1.600 W; ci sono poi altre casse aggiuntive da 20 W collocate nei quattro poggiatesta principali, e che contribuiscono a regalare un’esperienza sonora ancora più coinvolgente.

Nuova Range Rover 2022: baule con allestimento per i cani Nuova Range Rover 2022: baule con allestimento per i cani

CHE BAULE! Ancora più pratico il nuovo piano di carico, che può essere regolato in modo da trattenere meglio gli oggetti più piccoli, ma non solo: può essere sollevato all’indietro lungo il bordo vicino al divano per fare da schienale, per chi si vuole sedere sul portellone inferiore (e non mancano altoparlanti, cuscini e illuminazione su richiesta). Nei modelli a cinque posti è presente una copertura del vano di carico che si ripiega automaticamente, così da poter accedere comodamente al baule anche aprendo solo il portellone superiore. Disponibile, su richiesta, un set per far viaggiare nel lusso anche il proprio cane.

TECNOLOGIA A BORDO 

Lusso sì, ma anche tecnologia, come doveroso che sia nel 2021: il software di bordo dell’auto EVA 2.0 (che controlla oltre settanta moduli elettronici) si può aggiornare via internet con update over-the-air

Nuova Range Rover 2022: una presa a 230V per i sedili posteriori Nuova Range Rover 2022: una presa a 230V per i sedili posteriori

C’È ANCHE AMAZON Nuova Range Rover integra anche Amazon Alexa, che permette di utilizzare comandi vocali naturali per gestire tutto quanto: infotainment, selezione dei brani musicali, navigazione, contatti telefonici senza mai togliere le mani dal volante e gli occhi dalla strada. Grazie all’integrazione con l’ecosistema Amazon è possibile controllare dall’auto i dispositivi Alexa in casa (l’accensione delle luci, per esempio). Non mancano comunque la ricarica wireless e i protocolli Apple CarPlay e Android Auto wireless, per collegare i propri smartphone all’auto e usare le loro app direttamente dallo schermo dell’infotainment.

MOTORIZZAZIONI

Nuova Range Rover 2022: visuale frontale Nuova Range Rover 2022: visuale frontale

Propulsori tutti a sei e otto cilindri, con tecnologia ibrida mild e plug-in. Nel 2024 è atteso il primo modello completamente elettrico, di cui avremo modo di parlare a tempo debito. Sei le motorizzazioni disponibili al lancio, tutte con tecnologia mild-hybrid a 48V con generatore/starter integrato, sia a benzina che a gasolio:

BENZINA

  • P360 - 3.0 litri sei cilindri, 360 CV, 500 Nm di coppia
  • P400 - 3.0 litri sei cilindri, 400 CV, 550 Nm di coppia
  • P530 - 4.4 litri otto cilindri a V, 530 CV, 750 Nm di coppia

DIESEL

  • D250 - 3.0 litri sei cilindri, 249 CV, 600 Nm di coppia
  • D300- 3.0 litri sei cilindri, 300 CV, 650 Nm di coppia
  • D350 - 3.0 litri sei cilindri, 350 CV, 700 Nm di coppia

PLUG-IN Nei prossimi mesi arriveranno anche le varianti ibride plug-in P440e e P510e:

  • P440e - 3.0 litri sei cilindri, motore elettrico da 152 CV, 620 Nm di coppia 
  • P510e - 3.0 litri sei cilindri, motore elettrico da 152 CV, 510 CV complessivi, 700 Nm di coppia

Per entrambi i modelli PHEV la batteria ha una generosa capacità di 38,2 kWh (31,8 kWh netti), che permette un’autonomia dichiarata di 100 km, che più realisticamente diventeranno un’ottantina: comunque tanti. Oltre alla ricarica in corrente alternata a 7,4 kW, Range Rover PHEV è una delle pochissime plug-in a offrire la ricarica in corrente continua fino a 50 kW. Il modello più potente, con i suoi 510 CV e 700 Nm di coppia combinata, accelera da 0 a 100 km/h in soli 5,6 secondi. In modalità solo elettrica l’auto arriva fino a 140 km/h.

Nuova Range Rover 2022: visuale di 3/4 anteriore Nuova Range Rover 2022: visuale di 3/4 anteriore

QUATTRO PER QUATTRO La trazione è integrale su tutti i modelli, con quattro ruote sterzanti di serie: quelle posteriori si muovono in fase durante le manovre, riducendo il diametro di svolta a soli 11 metri, mentre ad alta velocità si muovono in opposizione di fase per rendere l’auto più stabile. La trasmissione All-Wheel Drive (iAWD) tiene sott’occhio i livelli di aderenza e i comandi del guidatore fino a 100 volte al secondo, distribuendo la coppia tra gli assi anteriore e posteriore in base alle necessità. La nuova Range Rover monta anche un sistema di controllo elettronico del rollio capace di trasmettere fino a 1.400 Nm di coppia alle barre antirollio, per tenere sotto controllo i movimenti della scocca. Sei i programmi di guida in base al tipo di terreno, tra cui uno configurabile dall’utente.

AIUTA ANCHE IN MANOVRA Vista la mole non indifferente dell’auto, utile l’assistente alla sterzata che, in combinazione con il cruise control adattivo, riduce al minimo i movimenti della scocca derivanti da improvvisi cambi di velocità. Tra le altre tecnologie di aiuto al conducente segnaliamo anche le luci di manovra, che disegnano un vero e proprio “tappeto luminoso” attorno all’auto quando si parcheggia, e che funziona in sintonia con la telecamera a 360°. Nel caso di parcheggi in spazi ristretti, è possibile controllare l’auto anche dall’esterno con la app per smartphone.

CUCITA SU MISURA 

Nuova Range Rover 2022: visuale laterale della PHEV Nuova Range Rover 2022: visuale laterale della PHEV

Auto di lusso, personalizzazione assoluta: la nuova Range Rover SV (realizzata a mano dalla divisione Special Vehicle Operations) permetterà ai clienti di cucirsi addosso la propria auto, scegliendo tra una panoplia di temi, dettagli e scelte di materiali (tra cui metalli placcati lucidi, ceramiche lisce, mosaici intarsiati, pelle quasi-anilina e gli Ultrafabrics). Su questi modelli debutterà anche il nuovo badge SV, di forma tonda e in ceramica

QUANDO ARRIVA, QUANTO COSTA

Prodotta presso lo stabilimento di Solihull nel Regno Unito, la nuova Range Rover è già ordinabile, con prezzi che partono da 124.300 euro per il 3.0D I6 da 249CV SE. In questa prima fase di produzione, complice anche la crisi dei semiconduttori, saranno disponibili solo le versioni a partire dalla HSE.


Pubblicato da Claudio Todeschini, 31/10/2021
Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox