Pubblicato il 02/12/20

S POWER A poche settimane dalla presentazione del restyling 2020 di Audi Q5, Ingolstadt svela ora i particolari tecnici e commerciali della variante sportiva SQ5 TDI. Novità di facciata e sottopelle, non cambia tuttavia l'anima diesel mild hybrid, la stessa di sorella Audi SQ5 TDI Sportback. Ma andiamo con ordine.

CATTIVA Audi SQ5 TDI restyling si distingue innanzitutto per una serie di dettagli estetici esclusivi dall’aspetto grintoso. All’anteriore spicca la griglia ottagonale single frame a nido d’ape specifica per i modelli S, a cui si aggiungono i paraurti sportivi e le prese d’aria maggiorate. Audi SQ5 dispone poi di fari a LED di serie o, in alternativa, di proiettori LED Matrix con abbaglianti automatici e indicatori di direzione dinamici. Al posteriore è stata integrata, nella parte bassa del paraurti, una lamella in alluminio opaco al di sotto della quale si trovano il diffusore e i quattro terminali di scarico cromati. All’appello non mancano poi cerchi in lega leggera da 20” e spoiler affusolato. Disponibile invece su richiesta il pacchetto styling nero, che aggiunge ulteriori finiture racing.

Audi SQ5: il 3/4 anteriore

INTERNI RICERCATI In abitacolo dominano le tinte scure, con rivestimenti interni neri o grigio scuro e listelli sottoporta in alluminio illuminati con relativo logo S. I sedili sportivi sono regolabili elettricamente e sono offerti (di serie) in un’elegante combinazione di pelle e materiale sintetico. Quest’ultimo si compone essenzialmente di microfibra ricavata da plastica riciclata e sostituisce l'Alcantara. Sedute e volante sono decorati con cuciture a contrasto, mentre gli inserti della plancia sono realizzati in gran parte in alluminio spazzolato. Infine, per i sedili sono disponibili su richiesta una funzione massaggio con 3 programmi dedicati e relativo sistema di ventilazione.

INFOTAINMENT AL TOP Il display touch MMI (MIB3 - terza generazione) da 10,1 pollici è il cuore del sistema d’infotainment modulare di bordo. Quest’ultimo è abbinato al quadro strumenti digitale da 12,3 pollici, configurabile in tre diversi layout grafici: Dynamic, Sport e Classic. Come optional, Audi offre inoltre anche l’head-up display. Grazie all’Audi phone box, lo smartphone si collega direttamente all'antenna dell’auto per una migliore ricezione durante chiamate, in più si ricarica tramite un pratico tappetino wireless a induzione. Il sistema Premium 3D Bang & Olufsen (optional) con audio 3D promette invece un'esperienza d’ascolto davvero ottimale.

Nuova Audi SQ5: interni

UN PO’ DI TECNICA Nuova Audi SQ5 TDI è dunque sempre spinta da un 3 litri V6 Diesel da 341 CV di potenza e 700 Nm di coppia. Numeri che consentono al SUV di scattare da 0 a 100 km/ in 5,1 secondi, per una velocità massima limitata elettronicamente di 250 km/h. Il 3.0 TDI porta in dote due tecnologie che riducono i consumi, ottimizzando l’efficienza. Il primo è il sistema mild hybrid 48V mild-hybrid (MHEV) che integra un alternatore/starter e una batteria agli ioni di litio. Quando l'auto decelera, il sistema MHEV recupera fino a 8 kW di potenza, restituendo la riserva energetica in allungo e nelle fasi di massimo carico. Il secondo elemento è costituito da un compressore elettrico, che interviene ogni volta che il flusso dei gas di scarico non è sufficiente per azionare il turbo. Un’unità elettrica compatta, che utilizza la rete a 48 Volt di bordo, per accelerare la girante del turbocompressore, migliorando così la resa del propulsore termico. Cambio automatico tiptronic a 8 rapporti, trazione integrale quattro.

QUANDO ARRIVA? Il restyling 2021 di Audi SQ5 sarà prodotto nello stabilimento messicano di San José Chiapa e lanciato dapprima in Germania. Negli altri Paesi del Vecchio Continente, Italia inclusa, nuova Audi SQ5 arriverà nelle concessionare ad aprile 2021. Listino prezzi a partire da 82.700 euro in allestimento standard, da 85.800 euro in versione sport attitude con tetto apribile panoramico in vetro, sedili posteriori plus, pacchetto luci ambiente plus, Audi Sound System e chiave comfort con sbloccaggio portellone posteriore tramite sensori. 


TAGS: audi nuova audi sq5 diesel mild-hybrid Audi SQ5 2021