Anteprima

Mitsubishi Concept Global Small


Avatar di Luca Cereda , il 19/01/11

10 anni fa - A Ginevra la concept della futura compatta entry-level di Tokio

Una concept prefigura l'arrivo della probaile erede della Colt, che debutterà nel 2012. La Mitsubishi Concept Global Small sarà al prossimo salone di Ginevra.

PROSSIMO COLPO Ne avevamo avuto un assaggio qualche settimana fa da un primo bozzetto diffuso dalla Casa, seguito oggi da questa prima foto ufficiale che ritrae la nuova Mitsubishi pronta al debutto ginevrino. Stiamo parlando della Mitsubishi Global Small Concept, prototipo che anticipa la nuova utilitaria giapponese destinata ai principali mercati automobilistici tra i quali, oltre ad USA e Cina, c’è ovviamente anche l’Europa

IN FIERI Per ora mantiene lo status di concept-car e non sappiamo esattamente fino a che punto, a Tokio, abbiano intenzione di metterci mano per modificarla ulteriormente. Di sicuro, vista in quest’unico scatto al momento a disposizione, i lavori sembrano in fase abbastanza avanzata e l’auto, così com’è, presenta un design piuttosto realistico.

VEDI ANCHE



PASSAGGIO DI TESTIMONE Volendo fare dei confronti con la Colt attualmente in commercio, l’elemento di stacco più evidente in questa concept sta nell’andamento coupéggiante del modulo posteriore, col tetto che si abbassa verso la coda a differenza della vecchia della Colt, che dietro è trapezoidale. Un cambiamento che la rende un po’ meno originale del modello precedente, del quale non si sa se raccoglierà l’intera eredità, nome compreso.

PRIMAVERILE Piuttosto certi sono invece i tempi di lancio: la versione definitiva di questa concept verrà lanciata di qui a un annetto, nel marzo 2012.  Per costruirla, la Casa giapponese ha avviato i lavori per una nuova piattaforma industriale a Leam Chabang, circa 60 km a sudest di Bangkok, in Thailandia. Lo stabilimento avrà una capacità produttiva di circa 150.000 vetture all’anno, che però Mitsubishi prevede di alzare nel giro di pochi anni a 200.000.

MOTORI La nuova Colt, o la sua erede, avrà quasi certamente motori piccoli e parchi nei consumi (si parla di nuovi motori 1.0 e 1.2 litri) oltre al cambio CVT. Per quanto concerne il prezzo, Mitsubishi per ora sta sul generico, limitandosi ad annunciare che questa nuova vettura sarà “abbordabile” e che occuperà il livello d’attacco del futuro listino del marchio.


Pubblicato da Luca cereda, 19/01/2011
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox