Novità auto

Mercedes GLS


Avatar di Luca Cereda , il 04/11/15

6 anni fa - Il big-suv della Stella cambia nome e si rifà il look

Frontale ridisegnato e interni più high-tech. La Mercedes GLS non cambia solo il nome

Benvenuto nello Speciale SALONE DI LOS ANGELES 2015, composto da 15 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario SALONE DI LOS ANGELES 2015 qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

ALL’ANAGRAFE Dietro al nuovo nome c’è un’auto che ben conosciamo. La Mercedes GLS, infatti, altro non è che il restyling della Classe GL, aggiornata nel look di esterni ed interni.

VEDI ANCHE

INTERNI 2.0 Il big-suv della Stella ha una nuova calandra,  gruppi ottici rivisti (con aggiunta di led) e i paraurti ridisegnati; quello anteriore, soprattutto, grazie a prese d’aria ampliate dona alla Mercedes GLS un’aria più sportiva. Il resto lo fanno gli interni, anch’essi aggiornati. L’abitacolo, configurabile a sette posti, vede debuttare il touchscreen da 8 pollici e il sistema di infotainment Comand Online, ma anche il touchpad e gli attuali comandi del clima costituiscono una primizia per l’ex-GL.

ARRIVA IL 9G Se l’abitacolo si fa più moderno e high tech, non manca di aggiornarsi anche l’elettronica. Sulla GLS sono disponibili tutti i sistemi di assistenza alla guida di Mercedes, compresi i più recenti. E quasi tutti, sono di serie. La gamma motori, parte dalla versione 350d da 258 cv con motore V6 a gasolio, per poi scalare altri due gradini di prestazioni: GLS 450, con V6 biturbo da 367 cv, e GLS 450, con V8 biturbo da 450 cv. Praticamente fa storia a sé la GLS 63 AMG, con tutti i suoi 585 cv. Tutte le versioni hanno la trazione integrale 4Matic e il nuovo cambio doppia frizione 9G-Tronic. Pagando un extra si aggiunge il pacchetto offroad, con blocco del differenziale centrale e le ridotte.


Pubblicato da Luca Cereda, 04/11/2015
Gallery
salone di los angeles 2015
Logo MotorBox