Autore:
Federico Sardo

MERCEDES EQE Arrivano le prime indiscrezioni su Mercedes-Benz EQE, uno degli ultimi progetti cui ha lavorato il recentemente pensionato CEO Dieter Zetsche, che dovrebbe vedere la luce per il 2022. Non ci sono stati annunci ufficiali da parte di Mercedes, ma alcuni dettagli sono stati rivelati nel momento in cui sono stati resi pubblici alcuni documenti ministeriali cinesi - parte della produzione di EQE vedrà infatti la luce nei nuovi stabilimenti di Pechino della casa tedesca.

I DETTAGLI TECNICI In base ai documenti citati, sembra che Mercedes EQE sarà a trazione integrale e presenterà due motori: uno per le ruote anteriori e uno per quelle posteriori. Pare che Mercedes stia pensando anche a una versione a trazione posteriore, ma sarà improbabile vederla già nel 2022. È ancora presto per i dettagli, tuttavia la potenza e la coppia dovrebbero superare i 400 CV e 760 Nm del nuovo SUV elettrico EQC. Tra le caratteristiche della EQE dovrebbero esserci sospensioni attive ad aria e quattro ruote sterzanti, oltre a varie feature della nuova ESF, la concept car dedicata alla sicurezza, incluse funzioni di guida automatica. L'autonomia di EQE dovrebbe aggirarsi intorno ai 600 km.

GLI SPAZI E L'ESTETICA Mercedes EQE sarà la sorella della più grande e lussuosa EQS, questa attesa per il 2021, nonché la seconda Mercedes basata sulla nuova piattaforma MEA specifica per l’elettrico. Incentrata principalmente su materiali in alluminio, l’idea è quella di avere più comodità per gli occupanti e interni di altissimo livello. Secondo fonti interne ma non ufficiali, EQE sarà più corta della Classe E ma con spazi paragonabili a quelli della Classe S. L’estetica sarà ispirata a quella del nuovo remake di Classe E ma con maggiore attenzione all’aerodinamica e l’aspetto sarà simile a quello comune a tutta la linea EQ, con assetto ribassato configurabile a seconda delle condizioni della strada.

I PIANI PER L'ELETTRICO EQE è uno dei dieci nuovi modelli elettrici che Mercedes farà uscire all'interno della sua gamma EQ entro la fine del 2025, per un investimento sull'elettrico di oltre dieci miliardi di euro. EQE arriverà sul mercato dopo la nuova EQC, dopo EQA e EQV (previste per il prossimo anno), EQS e EQB. Mercedes ha inoltre annunciato investimenti per altri 20 miliardi di euro per migliorare le prestazioni delle batterie, nella convinzione che entro la metà del prossimo decennio il settore elettrico sarà il protagonista di oltre un quarto delle vendite della casa.


TAGS: mercedes-benz mercedes mercedes eqe