Autore:
Massimo Grassi

TRIDENTE A ELETTRONI La notizia è forse più importante di quanto possa sembrare: nel 2019 arriverà la prima Maserati elettrica. Un modello completamente nuovo che rappresenterà il primo importante passo di FCA nel sempre più vasto mondo delle auto a batterie. La Fiat 500e infatti è presente sul solo mercato statunitense.

BASTA FINGERE La dichiarazione dell’elettrificazione di Maserati è stata fatta da Sergio Marchionne, fino a poco tempo fa per nulla convinto sull’opportunità di produrre auto elettriche. Facile immaginare il perché del cambio di idea: il mondo sta virando in maniera decisa verso modelli a emissioni zero e anche i bran premium ormai non possono più fare finta di nulla. D’altra parte se anche Porsche è ormai in procinto di lanciare la MissionE di serie, berlina/coupé a batterie, il Tridente non può più muoversi unicamente con motori endotermici.

ANCHE ALFA SARÀ ELETTRICA? La domanda successiva alla notizia dell’elettrificazione di Maserati riguarda Alfa Romeo: anche i modelli del Biscione un domani saranno mossi da motori a emissioni zero? Sergio Marchionne non è entrato nello specifico, ma anche in questo caso bisogna guardare cosa fa la concorrenza. È di pochi giorni fa la notizia riguardante nuovi modelli elettrici firmati BMW e Alfa non potrà permettersi di rimanere indietro in tema elettrificazione. Per ora sono solo congetture, ma la strada sembra tracciata.

FCA E IL MOTORSPORT Altro tema importante: il mondo delle corse sportive. È ormai sotto gli occhi di tutti il fatto che la Formula E rappresenti per molti il futuro. Pensate a cosa è successo negli ultimi mesi: Audi, BMW, Mercedes e Porsche pronte a schierarsi al via nel campionato a emissioni zero. Ed FCA cosa farà? Stando a quanto dichiarato da Marchionne lo scorso aprile ci potrebbe essere un passaggio di consegne tra Ferrari e Alfa Romeo, con il Cavallino impegnato in Formula E e il Biscione pronto a un clamoroso ritorno in Formula 1. Non bisogna però dare nulla per scontato: non ci stupirebbe infatti se a entrare in Formula E fosse Alfa o addirittura Maserati.

TRA SUCCESSIONE E IRONIE Il futuro di FCA si preannuncia quindi ricco di succose novità, ma senza Sergio Marchionne alla guida. IL CEO del gruppo italo – statunitense infatti ha confermato il suo addio, previsto per il 2019. Interrogato poi sulla faccenda riguardante il fantomatico cartello tedesco, ha commentato “Non mi è stato chiesto di unirmi a quei tedeschi che vogliono rendere il mondo migliore”.

 


TAGS: alfa romeo maserati formula e auto elettrche