Auto elettriche

L’elettrico Volkswagen anche per Seat e Skoda


Avatar Redazionale , il 11/01/17

4 anni fa - Volkswagen darà la piattaforma MEB anche a Seat e Skoda

Volkswagen mira a lanciare 30 modelli elettrici entro il 2025 e per questo fornirà la piattaforma MEB anche a Seat e Skoda

UNA PER TUTTI Che Volkswagen stia virando sull’elettrico non è certo un mistero: il piano Transform 2025+ e le concept I.D. e I.D. Buzz ne sono un fulgido esempio. La parola d’ordine in quel di Wolfsburg è elettrificare e il primo passo in questa direzione è la nuova piattaforma modulare MEB, sulla quale si basano le due concept presentate a Parigi e al CES. Una piattaforma che giocherà un ruolo chiave non solo per Volkswagen, inteso come brand, ma anche per altri marchi che fanno capo al colosso tedesco.

COME L’MQB Per ora non c’è nulla di ufficiale ma stando a quanto riportato da Automotive News, che a sua volta cita Frank Welsch (responsabile sviluppo di VW), la piattaforma MEB potrebbe essere utilizzata per sviluppare modelli 100% marchiati Seat e Skoda. Praticamente come succede attualmente con il pianale modulare MQB, utilizzato per Volkswagen Golf, Seat Leon e Skoda Octavia (solo per citarne alcune).

VEDI ANCHE



OBIETTIVI DA RAGGIUNGERE Il piano Transform 2025+ ha come punto cardine il lancio, entro 8 anni, di ben 30 modelli elettrici e non tutti saranno marchiati Volkswagen. Anche gli altri brand avranno una parte fondamentale nel raggiungimento degli obiettivi ed è facile quindi pensare come una piattaforma come la MEB possa diventare un ottimo strumento per contenere i costi.

CHI PIÙ CHI MENO Sempre stando a quanto scritto da Automotive News Skoda avrebbe in cantiere già 5 modelli a batteria, tra 100% e ibride plug-in, mentre Seat avrebbe nel cassetto 3 progetti. Tutte basate sulla piattaforma MEB. Se la matematica non è un’opinione la somma fa 8. Audi, Bentley e Porsche che faranno? Anche loro parteciperanno attivamente all’elettrificazione del gruppo, ma con pianali differenti. Ingolstadt e Zuffenhausen per i loro modelli utilizzeranno piattaforme differenti, mentre ancora non ci sono notizie certe per quanto riguarda la B alata, ma pare certo che entro il 2025 anche il marchio di lusso lancerà sul mercato modelli a batteria.


Pubblicato da Massimo Grassi, 11/01/2017
Vedi anche
Logo MotorBox