Autore:
Marco Rocca
E VENNE IL GIORNO Quali sono le prime parole che vi vengono in mente se dico Land Rover? Evoque, Discovery, Defender, fuoristarada, fango? Tutto questo ma anche molto di più, certo, ma di sicuro non la parola berlina. Eppure succede che la Casa Inglese stia pensando propio a una 4 porte (o sedan) più vicina al suolo delle sue iconiche SUV.
 
SI VOCIFERAVA Stupiti? Nemmeno più di tanto a sentire le parole di Gerry McGovern (a capo del centro stile): se altre Case automobilistiche del lusso, famose per le loro berline, oggi producono anche suv, perché noi non potremmo fare il contrario?». La questione si fa ancora più scottante se consideriamo che Land Rover, per l'occasione, voglia inaugurare un nuovo marchio: Road Rover, ovvero una gamma di crossover e berline ibride.  
 
HERITAGE Il nome vi suona strano? Bè, sappiate che Road Rover è, come Velar, il nome di un modello sperimentale del passato dell'azienda, proposto all'inizio degli anni '50 come ponte tra le vetture Rover e Land Rover.
 
DEBUTTO A FINE 2019 In rete c'è fermento tanto che spuntano i primi render ad opera del deisgner brasiliano Kleber Silva. Il fatto che abbia scelto la base di una Jaguar XE è un po' fuorviante considerando che la berlina, che potrebbe fare il suo debutto pubblico allo motor show di Los Angeles alla fine del 2019, avrà verosimilmente le proporzioni di una Classe S e sarà costruita sulla stessa piattaforma della prossima Jaguar XJ. Avrà powertrain ibridi e offrirà un piacere di guida di altissimo livello. 
 
LIKE A VELAR Quello che conta nel render del brasiliano è il frontale. Lo avrete riconosciuto, è quello della Range Rover Velar. Un caso? Direi proprio di no, visto che la Casa Inglese di Gaydon sta pensando di chiamare la nuova berlina Road Rover Velar. E i prezzi? Qualcuno ipotizza cifre attorno alle 90.000 sterline per le versioni top di gamma. 
 
 
 
 
 

TAGS: land rover road rover velar land rover berlina