News

Lamborghini Gallardo Nera


Avatar Redazionale , il 20/09/06

15 anni fa - Bella tenebrosa.

Visto il colore, è facile che anche Batman e Diabolik si mettano il fila per aggiudicarsi uno dei 185 esemplari previsti per questa serie speciale. A cambiare è solo il look, mentre la meccanica resta quella (eccezionale) di sempre.

Benvenuto nello Speciale LAMBORGHINI GALLARDO: BANDIERA A SCACCHI, composto da 18 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario LAMBORGHINI GALLARDO: BANDIERA A SCACCHI qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

VOGLIO LA PELLE NERA Per l'ultima variazione sul tema della Gallardo, che terrà banco allo stand Lamborghini di Parigi, la locuzione "bella tenebrosa" calza davvero a pennello. A Sant'Agata hanno infatti deciso di vestire le forme geometriche della piccola di casa con il colore preferito di Morticia Addams. Come dice anche il nome, il risultato è una sportiva nera, che più nera non si può.

ALL BLACK Offerta con i colori base Nero Serapis e Nero Noctis, questa Gallardo assume un'aria ancora più grintosa per i molti componenti verniciati in nero opaco. Si va dal tetto allo spoiler e alle prese d'aria posteriori, passando per le fasce laterali del cofano, i brancardi, gli specchietti e cerchi "Callisto". Gli unici elementi che spezzano la livrea "all black" sono così le pinze dei freni colore argento e gl'indicatori di direzione bianchi. Anche le luci di coda adottano plastiche più scure per non stonare nell'insieme.

CHIAROSCURO All'interno la Lamborghini punta invece sulla variante cromatica chiamata Bicolore sportivo, nei colori Nero Perseus e Bianco Polar. Dal chilometrico menù degli accessori, per confezionare la Gallardo Nera la Casa pesca anche i pacchetti Branding e Pelle II, a sua volta nel colore Bianco Polar. Il risultato è un'abitacolo di gusto quasi optical, che potrebbe essere firmato dalla Steinway & Sons. L'alternanza di bianco e nero è resa ancor più spettacolare dal piping in contrasto e dalle Q-citure (sotto le insegne del Toro le chiamano proprio così...) a rombi che caratterizzano la parte centrale dei sedili, i pannelli portiera e il cielo dell'abitacolo, realizzato in Alcantara di colore nero.

SU MISURA Scelte cromatiche a parte, la Gallardo Nera si presenta anche decisamente ricca. Della sua dotazione standard fanno parte il navigatore satellitare, il computer di bordo, la telecamerina posteriore, l'antifurto, il lifting-system per variare all'occorrenza l'altezza da terra e l'antifurto volumetrico. A fare da ciliegina sulla torta c'è un telo coprivettura esclusivo. Senza stare ad addentrarsi nello sconfinato elenco delle personalizzazioni possibili, sono invece a pagamento il cambio robotizzato e-gear, i dischi freno carboceramici e l'impianto vivavoce bluetooth integrato nello stereo.

SOTTO VETRO Volendo, alla Lamborghini si può ordinare anche il pannello trasparente che fa del cofano motore una sorta di teca in cui ammirare il poderoso V10. Capace di 520 cv, questo cinque litri permette alla Gallardo nera di toccare i 315 km/h dopo aver sbrigato la pratica 0-100 in soli 4 secondi netti. Parte del merito va anche alla trazione integrale permanente VT-system (Viscous Traction), straconfermata.


Pubblicato da Paolo Sardi, 20/09/2006
Gallery
Lamborghini Gallardo: bandiera a scacchi
Logo MotorBox