Anteprima:

La nuova Jaguar XJ senza camuffamenti


Avatar Redazionale , il 25/05/09

12 anni fa - Dopo il primo teaser ufficiale rilasciato qualche settimana fa, la XJ mostra ulteriori dettagli durante gli ultimi test su strada. Eliminate le ultime camuffature con l'aiuto del computer ecco quello che molto probabilmente sarà l'aspetto della tanto atte

Dopo il primo teaser ufficiale rilasciato qualche settimana fa, la XJ mostra ulteriori dettagli durante gli ultimi test su strada. Eliminate le ultime camuffature con l'aiuto del computer ecco quello che molto probabilmente sarà l'aspetto della tanto attesa berlina inglese.

BMW SERIE…. XJ Sebbene i camuffamenti abbiano un motivo spiroidale come sugli ultimi muletti BMW, e nonostante il frontale sfoderi il profilo del doppio rene bavarese, le ultime spy shot circolate in rete non hanno come protagonista un nuovo modello bavarese ma l'inglesissima Jaguar XJ, che dopo il teaser rilasciato qualche settimana fa continua a macinare chilometri nell'ultima fase dei test su strada.

MOSTRA LE CARTE Le linee slanciate e le rivoluzionarie proporzioni erano facilmente osservabili nell'immagine che avevamo già commentato, ma restavano ancora tanti particolari da svelare. L'incognita maggiore nel frontale, dove era ancora impossibile capire se si fosse mantenuto il classico doppio proiettore circolare o se il team di designer avesse ripetuto il passo fatto con la XF, optando dunque per un proiettore unico in netto taglio col passato.

MUSO DURO Grazie proprio alle linee che si intravedono sotto i vari strati di adesivo, pare ora evidente che il percorso di rinnovamento stilistico iniziato nel 2007 con la C-XF Concept prosegua per la sua strada anche nella regina di Casa: il profilo dei proiettori si rifà infatti a quel prototipo ancor più di quanto accade nella versione poi commercializzata della sorellina: le linee superiori sono morbide e continue (non c'è la protuberanza del grande proiettore circolare), andando ad assottigliarsi verso il passaruota.

VEDI ANCHE



GATTONE ARRABBIATO La calandra cresce nelle dimensioni e, con un profilo quasi verticale, conferisce aggressività al frontale. Poche le novità invece nelle prese d'aria inferiori: come nella XF anche qui sono divise in tre parti: una più grossa e squadrata al centro e due più piccole ai lati, tagliate orizzontalmente da due baffi cromati che aggiungono un pizzico di eleganza all'insieme.

SCUOLA CLS Le modifiche rispetto alla sorellina, soprattutto nel frontale, non sembrano poi così rivoluzionare, ma tutto cambia se si fa un confronto col modello che andrà a sostituire questa nuova Jaguar: le linee classiche e canonizzate vanno in pensione a favore di un linguaggio ora più rivolto ad una clientela meno "regale". Soprattutto nel profilo laterale si legge chiaramente un avvicinamento a quella famiglia di berline sportive iniziato con la Mercedes CLS, con un cofano molto lungo, dei cerchi di grandi dimensioni, una linea di cintura alta ed un tetto che scivola dolcemente verso la coda, andando ad accorciare sensibilmente il terzo volume.

VEDO… NON VEDO Se per il frontale e la fiancata c'è ancora poco da scoprire, nella coda le cose un po' si complicano: le linee dolci e muscolose sono già definite ma è difficile capire il disegno dei proiettori e del portellone. Per quanto riguarda i gruppi ottici si intravede un profilo a C rastremato verso la fiancata, anche se la forma risulterà più complessa per l'allungamento verso il lunotto ben visibile nella foto teaser. Il portellone invece sembra abbandonare il vano porta targa (posizionato in basso tra gli scarichi) ospitando invece il logo e la barra cromata che collega i gruppi ottici.

APERITIVO Chi non si accontenta di questo piccolo assaggio virtuale dovrà attendere la presentazione ufficiale fissata a Londra per il 9 luglio, altrimenti fissare un appuntamento con il concessionario di zona per il 2010 per un contatto diretto, quando l'ammiraglia verrà finalmente distribuita nelle concessionarie.


Pubblicato da Davide Varenna, 25/05/2009
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox