Inizio produzione nuova hypercar Mercedes AMG One
Hypercar

Mercedes-AMG One: ci siamo, inizia la produzione e noi curiosiamo in officina


Avatar di Alessandro Perelli , il 10/08/22

1 mese fa - Scopriamo come viene realizzato ogni esemplare della supersportiva

Dopo una lunga gestazione il gioiello di Affalterbach inizia la produzione e noi entriamo (virtualmente) in fabbrica per scoprire tutti i passaggi per costruirlo

VIA ALLA PRODUZIONE DELLA HYPERCAR Dopo una lunga fase di sviluppo – se vogliamo, anche un po’ travagliataMercedes-AMG ha ufficialmente avviato la produzione della sua hypercar One con le prime consegne ai clienti che inizieranno entro la fine del 2022. Ormai, di questo gioiello conosciamo tutti i dettagli, dal prezzo di 2,72 milioni di dollari, alla potenza di 1.063 CV complessivi. Semmai è curioso sapere come sarà costruito e oggi andiamo a curiosare virtualmente dentro le officine, praticamente sulle catene di montaggio, per svelare qualche dettaglio finora sconosciuto.

Mercedes-AMG One: inizia la produzione, scopriamo come è costruita Mercedes-AMG One: inizia la produzione, scopriamo come è costruitaENTRIAMO IN AZIENDA PER SCOPRIRE CHE... Per esempio, ogni vettura prenderà vita in una struttura speciale a Coventry, nel Regno Unito, e ciascuno dei 275 esemplari sarà assemblato a mano in sedici punti di assemblaggio e collaudo. Il lavoro inizia con la monoscocca in fibra di carbonio pronta per essere allestita e la fabbricazione dell'intera parte esterna, sempre in fibra di carbonio, della hypercar ibrida. Una volta preparati questi due componenti, gli specialisti di produzione Mercedes si assicurano che ogni pannello sia conforme alle specifiche progettuali e che la trama della fibra di carbonio sia perfetta. Una volta che tutto è adeguato agli scrupolosi standard AMG, i pannelli esterni vengono smontati e dipinti a mano secondo le specifiche di ciascun cliente. Si passa poi all’assemblaggio della carrozzeria e al montaggio del propulsore ibrido derivato dalla Formula Uno.

Mercedes-AMG One: una fase di montaggio e verifica del retrotreno Mercedes-AMG One: una fase di montaggio e verifica del retrotreno 

VEDI ANCHE



VERIFICHE DI POTENZA AL BANCO PROVA Tutti i motori, dal V6 turbo di 1,6 litri alle quattro unità elettriche, vengono testati individualmente sui banchi di prova presso lo stabilimento Mercedes-AMG High Performance Powertrains di Brixworth, lo stesso sito in cui adesso vengono costruiti i propulsori delle F1 di Lewis Hamilton e George Russell. Una volta che ogni esemplare è stato ultimato, sarà sottoposto a un test statico di tutte le modalità di guida sempre su un banco prova. Dopodiché ogni auto sarà messa sotto esame anche con una prova strumentale fonometrica, di vibrazione e taratura delle sospensioni. Sarà inoltre eseguito un collaudo di tenuta all’acqua simulando i rovesci di una pioggia monsonica prima che l'auto venga trasportata in un ultima postazione per una verifica visiva finale. Questa ha l’obiettivo di scovare anche il più minimo difetto ed eseguire importanti test di funzionalità tecnica, insomma se ogni pulsante, comando e spia funzionano alla perfezione.

Mercedes-AMG One: l'hypercar ibrida da oltre 1.000 CV pronta per la consegna Mercedes-AMG One: l'hypercar ibrida da oltre 1.000 CV pronta per la consegnaPROVA IN PISTA E DELIBERA CON LA FIRMA Ogni auto viene quindi portata in un vicino tracciato di prova dove un collaudatore guiderà la AMG One per l’approvazione finale firmando ciascuna unità. Siamo arrivati al termine della fase di costruzione e manca solo il passaggio finale. L'hypercar sarà trasportata alla sede Mercedes-AMG di Affalterbach, in Germania, dove avverrà la consegna al cliente. “La Mercedes-AMG One è il progetto più ambizioso che abbiamo mai intrapreso, dallo sviluppo alla produzione”, ha descritto in una nota il presidente del consiglio di amministrazione di Mercedes-AMG, Philipp Schiemer“Segna un altro punto culminante nello sviluppo strategico di successo di Mercedes AMG verso un futuro elettrificato delle prestazioni di guida. La produzione dell'esclusiva piccola serie è una sfida davvero unica”.


Pubblicato da Alessandro Perelli, 10/08/2022
Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox