PRIMI GIRI DI PISTA Adesso che la stagione di Formula 1 si è conclusa con il sesto titolo messo in cascina da Lewis Hamilton, il campione inglese può dedicarsi a un po’ di attività “collaterali”, come scambiarsi di posto con Valentino Rossi, oppure mettersi al volante della nuova hypercar della sua scuderia, la Mercedes-AMG One.

QUALCHE CIFRA Hamilton, che ha vinto tutti i suoi titoli mondiali guidando auto motorizzate Mercedes (e facendo vincere cinque titoli costruttori alla casa di Stoccarda), è il pilota che ha vinto più di tutti insieme a Michael Schumacher, superando i cinque titoli di Juan Manuel Fangio e i quattro di Alain Prost e Sebastian Vettel. Ben 84 le vittorie in gara, a un’incollatura dal record di Schumacher, che di gran premi ne ha vinti 91. 

La Mercedes-AMG One accanto alla F1 di Mercedes

AUTO DA COLLEZIONE Manco a dirlo, Hamilton è un grande appassionato di belle macchine: nella sua collezione personale c’è una Pagani Zonda in edizione speciale (con motore Mercedes, manco a dirlo), una McLaren P1 e un po’ di Ferrari che insomma, al fascino delle vetture di Maranello è impossibile resistere, anche se sono le tue acerrime nemiche in gara.

LA HYPERCAR PIÙ VELOCE DI SEMPRE? Nei giorni scorsi Hamilton ha potuto mettersi al volante di un prototipo della nuova Mercedes-AMG One, sviluppata in collaborazione con il team di F1, con l’obiettivo di diventare la più potente, veloce e aggressiva vettura stradale mai prodotta. A muoverla c’è solo il “minuscolo” 1.6 V6 derivato dalla Mercedes di Formula 1, a cui verranno però affiancati ben quattro motori elettrici (uno per ogni ruota), con l’obiettivo di produrre oltre un migliaio di cavalli. Se la caverà meglio della monoposto con cui ha vinto anche l’ultimo mondiale?


TAGS: formula 1 lewis hamilton mercedes-amg one