Pubblicato il 11/12/2019 ore 12:35

AGGIORNAMENTO 11-12-2019 Contrariamente a quanto annunciato, non sono state pubblicate immagini della giornata di lunedì all'autodromo Ricardo Tormo di Valencia con protagonisti Valentino Rossi e Lewis Hamilton, né tantomeno tempi o resoconti ufficial. A chiedere per primo scusa ai tifosi - che nelle ultime ore si sono a buon diritto risentiti del silenzio calato sull'evento - è stato il campione britannico che su Instagram ha scritto: "Buongiorno mondo! Spero vada a tutti alla grande. Scusate se non ci sono ancora notizie su quello che io e Valentino abbiamo fatto, ma tutto ciò che vi posso dire è che è stato epico. Per entrambi è andata alla grande, senza grossi problemi e abbiamo avuto il miglior giorno possibile."


LO SCAMBIO DELL'ANNO L'attesissima e amichevole sfida incrociata tra Valentino Rossi e Lewis Hamilton è andata in scena al Ricardo Tormo di Valencia nella giornata di ieri, 9 dicembre, il tutto rigorosamente a porte chiuse per volontà dello sponsor comune Monster che ha organizzato l'evento. I due assi dei motori si sono scambiati i mezzi con Rossi che ha poggiato i suoi 9 mondiali sul sedile della Mercedes di Hamilton, e quest'ultimo che ha messo in sella alla Yamaha M1 i sei iridi di Formula 1.

Valentino Rossi (Yamaha) e Lewis Hamilton (Mercedes)

COMINCIA LEWIS Non è stato rilasciato ieri alcun materiale ufficiale, atteso per oggi, ma intanto possiamo confermare che i due "ragazzoni" si sono divertiti un mondo. Tempi e dettagli saranno comunicati in giornata e ve ne renderemo conto, intanto possiamo anticiparvi com'è andata... Il primo a scendere in pista è stato Lewis Hamilton attorno alle 9 del mattino, non una prima assoluta per lui, che aveva già guidato la Yamaha R1 Superbike, ma sicuramente uno step notevole per quanto riguarda il mezzo tecnico.

Valentino Rossi prova il sedile della Mercedes

RISPONDE VALE E se in quell'occasione Lewis era anche scivolato, facendo prendere un colpo al box Mercedes, stavolta tutto è filato liscio. Dopo i primi giri è toccato al veterano della MotoGP Valentino scendere in pista con la Mercedes, descritto dai pochi privilegiati presenti come "molto performante". Da lì in poi i due si sono alternati al volante e in sella fino alle 17.30 circa di sera, quando il tramonto del sole ha costretto questi due bambini un po' cresciuti a smettere di giocare.


TAGS: yamaha mercedes motogp valentino rossi formula 1 lewis hamilton Scambio Rossi Hamilton Hamilton Rossi